ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Piemonte Tricolore 2017, Gianni Moscon campione italiano a cronometro
Piemonte Tricolore 2017, Gianni Moscon campione italiano a cronometro

Piemonte Tricolore 2017, Gianni Moscon campione italiano a cronometro

Gianni Moscon ed Elisa Longo Borghini: sono loro i trionfatori delle gare a cronometro del Piemonte Tricolore 2017, la nuova edizione del campionato italiano di ciclismo su strada organizzata da Rcs Sport.

Gianni Moscon impiega 44’33” per percorrere i 38,1 km da Ciriè a Caluso, all’interno della città metropolitana di Torino. Una prova maiuscola, quella dell’atleta in maglia del Team Sky: dopo la partenza va a riprendere uno ad uno i vari Giacomo Berlato, Marco Frapporti, Filippo Ganna e Daniele Bennati partiti prima di lui, andando a conquistare la maglia tricolore.

Il ventitreenne trentino viene indicato alla vigilia dal commissario tecnico della nazionale italiana Davide Cassani come uno dei massimi favoriti di giornata e difatti, nonostante la giovane età, sbaraglia la concorrenza, andando a fregiarsi della sua prima maglia tricolore. Al secondo anno da professionista, ecco un grande risultato per il purissimo talento di Livo, che va ad aggiungersi a quelli conseguiti nell’anno del debutto, compresa la classifica finale dell’Arctic Race of Norway.

Al secondo posto, distanziato di 22″, arriva Fabio Felline (Trek-Segafredo), che con il vincitore andrà a caccia tra appena due giorni del tricolore anche della prova in linea. Terzo posto per il campione uscente, il veterano Manuel Quinziato (Bmc Racing Team), che paga oltre un minuto e mezzo (46’09”) ad un inarrestabile Moscon.

Sfortunato Daniele Bennati (Movistar), che incappa in un problema meccanico che lo rallenta e non gli permette di lottare per il podio, mentre l’esordiente Filippo Ganna (UAE Team Emirates) chiude con l’ottavo tempo, distanziato più di quattro minuti da Moscon.

Il titolo di campione nazionale a cronometro femminile se lo aggiudica Elisa Longo Borghini, che per la terza volta negli ultimi quattro anni si conferma la numero uno del nostro Paese nelle prove contro il tempo: dell’atleta in maglia Wiggle High5 il miglior tempo al termine dei 19 chilometri da Volpiano a Caluso davanti ad Elena Cecchini e Silvia Valsecchi.

Ordine d’arrivo crono élite uomini:

1. Gianni MOSCON (Team Sky) in 44’33”,. media 51,312 kmh
2. Fabio FELLINE (Trek Segafredo) a 22″
3. Manuel QUINZIATO (BMC9 a 1’36”
4. Dario CATALDO (Astana) a 2’31”
5. Mattia CATTANEO (Androni Sidermec) a 2’59”
6. Paolo TOTO’ (Sangemini MG KVis) a 3’07”
7. Jacopo MOSCA (Wilier Selle Italia) a 3’40”
8. Mirko TROSINO (Wilier Selle Italia) a 3’48”
9. Oliviero TROIA (UAE Emirates) a 3’54”
10. Daniel OSS (BMC) a 4’09”
11. Liam BERTAZZO (Wilier Selle Italia) a 4’15”
12. Filippo GANNA (UAE Emirates) a 4’22”
13. Mattia FRAPPORTI (Androni Sidermec) a 4’26”
14. Alan MARANGONI (Nippo Fantini De Rosa) a 4’27”
15. Manuele BOARO (Bahrain Merida) a 4’42”
16. Michele SCARTEZZINI (Sangemini MG Kvis) a 4’53”
17. Simone VELASCO (Bardiani CSF) a 4’54”
18. Marco FRAPPORTI (Androni Sidermec) a 4’54”
19. Alessandro TONELLI (Bardiani CSF) a 5’38”
20. Luca WACKERMANN (Bardiani CSF) a 5’43”
21. Davide BALLERINI (Androni Sidermec) a 6’17”
22. Riccardo STACCHIOTTI (Nippo Fantini De Rosa) a 6’31”
23. Simone STERBINI (Bardiani CSF) a 10’40”


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*