ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Confederations Cup, 3ª giornata: anteprima Portogallo-Nuova Zelanda
Confederations Cup, 3ª giornata: anteprima Portogallo-Nuova Zelanda
Cristiano Ronaldo Portogallo-Galles Euro 2016

Confederations Cup, 3ª giornata: anteprima Portogallo-Nuova Zelanda

Inizia la 3ª giornata di Confederations Cup: a San Pietroburgo alle 18 Portogallo-Nuova Zelanda mette in palio uno dei due posti per la semifinale.

Il Krestovsky Stadium di San Pietroburgo sarà il teatro di una partita dall’esito pressoché scontato: i campioni d’Europa del Portogallo hanno a disposizione due risultati su tre per essere certi del passaggio del turno, indipendentemente da quel che dovrà succedere in contemporanea fra Messico e Russia. La nazionale oceanica è già eliminata ma ha intenzione di ben figurare contro CR7 & co. per chiudere dignitosamente una Confederations Cup fin qui avara di soddisfazioni.

Tutto già fatto per quanto riguarda le formazioni. Fernando Santos ha intenzione di schierare il suo Portogallo col nuovo 4-4-2, mettendo momentaneamente in soffitta il 4-3-3 di partenza contro Messico e Russia: certi del posto Rui Patricio tra i pali, Pepe e Bruno Alves centrali, Cedric sulla fascia con Eliseu che molto probabilmente sarà il sostituto dell’infortunato Raphael Guerreiro. A centrocampo conferme pure per Adrien Silva e William Carvalho in mediana, con Bernardo Silva e André Gomes esterni di centrocampo. In avanti coppia gol che promette scintille: il Pallone d’Oro Ronaldo e il neo-milanista André Silva.

Da parte neozelandese il c.t. Anthony Hudson potrebbe anche decidere di ricorrere al turnover per offrire la giusta vetrina a chi finora è stato poco impiegato. Il modulo dovrebbe speculare a quello lusitano. Trapelano poche indicazioni alla vigilia, perciò si va sul classico: davanti a Marinovic ci saranno i centrali Boxall e Wynne e gli esterni Durante e Smith. A centrocampo regolarmente al suo posto il sorprendente giovane Thomas, in compagnia di Ingham e dei centrali McGlinchey e Lewis. Rojas e capitan Wood, infine, dovrebbero essere il tandem d’attacco.

PROBABILI FORMAZIONI

NUOVA ZELANDA (4-4-2): Marinovic; Durante, Boxall, Wynne, Smith; Ingham, McGlinchey, Lewis, Thomas; Wood, Rojas. All.: Hudson.

PORTOGALLO (4-4-2): Rui Patricio; Cedric, Pepe, Bruno Alves, Eliseu; Bernardo Silva, Adrien Silva, William Carvalho, André Gomes; André Silva, Ronaldo. All.: Fernando Santos.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*