ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Europei Under 21 2017: Italia-Germania 1-0, a Cracovia arriva il miracolo azzurro!
Europei Under 21 2017: Italia-Germania 1-0, a Cracovia arriva il miracolo azzurro!
Berardi-Bernardeschi Italia-Germania, Europei Under 21 2017. twitter

Europei Under 21 2017: Italia-Germania 1-0, a Cracovia arriva il miracolo azzurro!

Olé Italia! Agli Europei Under 21 2017 la nostra Under piega 1-0 la Germania grazie al gol di Bernardeschi e al 4-2 danese sui cechi. Ora semifinale con la Spagna!

Con un piede già fuori dal torneo, gli Azzurrini di Gigi Di Biagio fanno dunque il miracolo prendendosi Cracovia e colorandola di tricolore. Contro ogni pronostico la nostra Under 21 fa l’impresa contro la favorita Germania e, grazie al contemporaneo 4-2 della Danimarca sulla Repubblica Ceca, da terza del gruppo B si ritrova addirittura al primo posto e si qualifica alla semifinale, dove affronterà la temutissima Spagna purtroppo senza gli squalificati Berardi e Conti, ammoniti stasera.

Premiato il coraggio del commissario tecnico, che nella distinta prima del match consegna il nome non del centravanti Petagna ma del frizzante Federico Chiesa, che con Bernardeschi e Berardi forma il tridente iniziale. È la mossa che pagherà al triplice fischio finale: l’Italia avanza, e togliendosi la soddisfazione di ribattere gli odiati crucchi.

Pronti via e la Germania spaventa subito Donnarumma, che al 6’ finisce infilato dal colpo di testa di Kampf; il gol però viene annullato per fuorigioco di un compagno che partecipa all’azione pur senza toccare la palla. A quel punto l’Italia si schioda dal torpore e si mette in moto: il portiere tedesco deve sporcarsi i guantoni prima su una spizzata di Benassi poi su una botta di Pellegrini.

Al 30’, dopo un tiro mancino di Bernardeschi, arriva il momento che spacca la partita: Stark sbaglia maldestramente il disimpegno con Dahoud, Pellegrini recupera e serve Bernardeschi, l’ala viola s’invola verso la porta di Pollerbeck e lo batte per l’insperato 1-0 azzurro. Sulla panchina italiana si esulta non senza moderazione, in attesa degli sviluppi di Tychy dove si sta giocando Danimarca-Repubblica Ceca. Al 45’ la situazione è tutta favorevole ai nostri, in vantaggio sui tedeschi e con i nordici in vantaggio momentaneo sui cechi per 2-1.

A inizio ripresa in certi momenti la curiosità da radiolina prende il sopravvento, con la notizia che i cechi pareggiano per il 2-2, Gnabry e Weiser ci provano a impensierire Donnarumma, ma chi sfiora davvero il gol è lo scatenato Pellegrini, che costringe Pollerbeck a una grande deviazione dopo bellissimo destro al limite.

A un quarto d’oro dalla fine la notizia del 3-2 danese arriva pure a Cracovia e le due squadre, certe che con un eventuale pareggio a Cracovia basterebbero a entrambe, cominciano a ritirare i remi in barca chiudendo la giornata senza altri sussulti. L’Italia ha dunque fatto il miracolo: ora ne troverà un altro da fare sulla strada verso la finale. Di fronte ci sarà la temibilissima Rojita: Di Biagio dovrà prepararla al meglio.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*