ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Confederations Cup, la finale: anteprima Germania-Cile
Confederations Cup, la finale: anteprima Germania-Cile
Germania-Cile, gironi Confederations Cup 2017. (Photo by Ian Walton/Getty Images)

Confederations Cup, la finale: anteprima Germania-Cile

Alle 20 a San Pietroburgo arriva la resa dei conti: Germania-Cile è la finale che decreterà la vincitrice della Confederations Cup 2017.

Le due nazionali sono arrivate in finale con due percorsi differenti: la Mannschaft ha letteralmente passeggiato sul Messico, asfaltandolo con un roboante 4-1 firmata dalla sfolgorante doppietta di Leon Goretzka e dai sigilli di Fabian e Younes. Più difficile, ma comunque scintillante, il successo del Cile che è stato capace di far fuori il favorito Portogallo ai calci di rigore grazie a tre strepitose parate del portiere Claudio Bravo.

Germania-Cile è una sfida che si è già visto in questa Confederations Cup: nella fase a gironi: in quell’occasione, lo scorso 22 gennaio, la partita terminò 1-1 col botta e risposta Sanchez-Stindl. Per i teutonici questa sarà la prima occasione per mettere in bacheca l’unico trofeo internazionale che manca, dopo i quattro Mondiali e i 3 Europei; stesso discorso per la Roja sudamericana, che dopo due vittorie di fila in Copa America è alla sua prima Confederations Cup e che non ha certo intenzione di farsi da parte tanto facilmente e che avrà in Arturo Vidal una sicura arma per sconfiggere i tedeschi.

Il centrocampista cileno milita infatti nel Bayern Monaco e conosce bene alcuni avversari della Germania che, pur imbottita di giovani e seconde linee, ha ben figurato in Russia.

Joachim Low darà fiducia ai suoi ragazzi, schierandoli col consueto 3-4-2-1 capace di trasformarsi in 4-2-3-1 all’occorrenza: davanti a ter Stegen spazio al trio con Ginter, Mustafi e Rudiger; a centrocampo giocheranno Kimmich, Can, Rudy ed Hector; alle spalle dell’unica punta ecco Goretzka e Draxler.

Modulo solo simile per il Cile di Pizzi, che schiererà ovviamente Claudio Bravo in porta protetto dalla tradizionale difesa con Isla, Jara, Medel, Beausejour; chiavi del centrocampo affidate a Hernandez, con Diaz e Aranguiz ai lati; in avanti chiaramente tanta qualità e velocità col tridente Vidal-Sanchez-Vargas.

PROBABILI FORMAZIONI

GERMANIA (3-4-2-1): Ter Stegen; Ginter, Mustafi, Rudiger; Kimmich, Can, Rudy, Hector; Goretzka, Draxler; Werner. C.t.: Joachim Löw.

CILE (4-3-1-2): Bravo; Isla, Jara, Medel, Beausejour; Hernandez, Diaz, Aranguiz; Vidal; Sanchez, Vargas. C.t.: Juan Antonio Pizzi.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*