ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > Milan, arriva il settimo colpo: è Andrea Conti
Milan, arriva il settimo colpo: è Andrea Conti

Milan, arriva il settimo colpo: è Andrea Conti

Il Milan si conferma l’indiscussa regina di calciomercato di questa prima parte di estate. L’amministratore delegato Marco Fassone e il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli hanno messo a segno il settimo colpo in poco più di un mese: si tratta di Andrea Conti, prelevato dall’Atalanta.

Da settimane nell’orbita rossonera, il difensore classe 1994, reduce dal Campionato Europeo Under 21 con la nazionale azzurra di Gigi Di Biagio, aveva fatto più volte intendere di volere a tutti i costi trasferirsi a Milano, definendo “un sogno” la possibilità di giocare in un club così blasonato. Ferma la volontà del giocatore, non restava che mettere d’accordo le due società: gli orobici chiedevano trenta milioni, i meneghini non ne volevano sborsarne molti più di venti.

Alla fine è arrivato l’accordo per una cifra pari a 24 milioni di euro, a cui si aggiunge il trasferimento a Bergamo del centrocampista classe 1997 Matteo Pessina. Lo sblocco della trattativa tra le due parti è arrivato dopo che la stessa Atalanta, che nelle ultime ore aveva messo a segno anche il grande colpo Josip Ilicic (acquistato a titolo definitivo dalla Fiorentina), si era assicurata le prestazioni di Timothy Castagne, prelevato dal Genk e considerato uno dei naturali sostituti di Conti.

Quest’ultimo, intanto, ha interrotto le vacanze estive per dirottarsi subito a Milano: lo attendono i test fisici e le visite mediche, prima di procedere nel giro di 24 ore alla firma del contratto che lo porterà ad essere ufficialmente un giocatore a disposizione di Vincenzo Montella per la stagione 2017-2018. Montella che, dunque, può già disporre di sette nuovi elementi ingaggiati dalla società: agli acquisti di maggio Musacchio e Kessie vanno aggiunti quelli di giugno Ricardo Rodriguez, Andre Silva e Fabio Borini, ed infine quello di luglio Chalanoglu.

Fassone ha anche avuto modo di diffondere le ultime sulla vicenda Donnarumma: l’accordo con il giocatore c’è, meno quello con il procuratore Mino Raiola. E ha anche ribadito che il mercato in entrata del Milan può dirsi concluso e che eventuali altri arrivi saranno subordinati ad altrettante cessioni.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*