ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > La prossima Serie A si avvicina, quali squadre si stanno rinforzando meglio
La prossima Serie A si avvicina, quali squadre si stanno rinforzando meglio

La prossima Serie A si avvicina, quali squadre si stanno rinforzando meglio

Il campionato di calcio 2017-2018 di Serie A partirà il prossimo 20 agosto con le big del torneo, Roma, Napoli, Inter e Milan, che cercheranno di spezzare il dominio della Juventus che, incontrastato, dura oramai da ben sei anni. Per farlo le quattro squadre di Serie A sopra citate si stanno muovendo sul mercato con vari livelli di difficoltà. Ed allora, volendo formulare in largo anticipo dei pronostici calcio sulla prossima stagione di Serie A che si avvicina sempre più, quali squadre si stanno a conti fatti rinforzando meglio?

Ebbene, per numero di acquisti la società di Serie A regina del calciomercato estivo 2017 è sicuramente l’AC Milan che, tra gli altri, ha ingaggiato giocatori importanti e forti come Andrea Conti, André Silva e Franck Kessié. Di sicuro, a bocce ferme, il Milan rispetto alla passata stagione partirà nel prossimo campionato con una rosa decisamente più forte, ma con tanti giocatori nuovi da inserire nel progetto tattico il mister Vincenzo Montella, almeno nelle prime giornate della Serie A 2017-2018, potrebbe anche incontrare qualche difficoltà.

Le sorti dell’Inter, più che nella rosa, già forte nella passata stagione ma a fronte di risultati sul campo deludenti, sembrano essere invece poste nelle mani del mister Luciano Spalletti che, al fine di poter lottare per i primi posti, sarà chiamato non solo a dare subito un gioco redditizio alla squadra, ma dovrà anche essere bravo a gestire al meglio lo spogliatoio così come ha fatto nella passata stagione con la AS Roma anche al prezzo di essere fischiato dai tifosi. Parlando proprio dalla Roma, la dirigenza giallorossa, al fine di provare a scalzare la Juventus dal gradino più alto del podio, ha deciso di affidarsi al gioco offensivo e propositivo di Eusebio di Francesco, e ad una difesa che però sarà da registrare per bene considerando le partenze di alcuni giocatori chiave.

L’ottimismo regna sovrano in casa Napoli nonostante l’assenza di nomi roboanti in entrata. E questo perché, dopo il terzo posto della passata stagione, il mister Maurizio Sarri avrà tutti i big a disposizione come Insigne, Mertens e José María Callejón per fare in modo di ottenere più punti della passata stagione. Gli Azzurri di Aurelio De Laurentiis devono infatti risolvere ‘solo’ il problema di vincere anche le partite con le cosiddette squadre minori, dopodiché la parola scudetto, che di norma i tifosi napoletani non vogliono pronunciare per scaramanzia, non sarebbe più un tabù.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*