ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Gold Cup 2017, 1ª giornata girone A: Canada di goleada, Costarica di misura
Gold Cup 2017, 1ª giornata girone A: Canada di goleada, Costarica di misura
Guyana Francese-Canada Gold Cup 2017. lasicilia.it

Gold Cup 2017, 1ª giornata girone A: Canada di goleada, Costarica di misura

Gold Cup 2017, risultati 1ª giornata Girone A: 4-2 del Canada sull’esordiente Guyana Francese; vittoria striminzita ma essenziale dei Ticos.

Si è dunque aperta negli Stati Uniti la CONCACAF Gold Cup 2017. Questi i risultati della 1a giornata del Girone A, che si disputa interamente a Harrison nel New Jersey.

GUYANA FRANCESE-CANADA 2-4. Tutto fin troppo facile per il Canada nella gara inaugurale della manifestazione. Nel gruppo A il Canada di Octavio Zambrano ha fatto fuori con relativa facilità la nazionale della Guyana Francese, all’esordio assoluto nella Gold Cup: Canucks sul 2-0 già nei primi 45′ coi gol di Jakovic (uscita maldestra del portiere avversario Lugier) e di Arfield dopo bella progressione.

Nella ripresa tris nordamericano di Davies in scioltezza di contropiede; poi rabbiosa reazione dell’ex colonia francese, con l’uno-due in un paio di minuti firmato da Contout e Privat. All’85’ l’ultima rete dell’incontro, per il 4-2 definitivo, firmata di nuovo dal canadese Davies.

HONDURAS-COSTARICA 0-1. Nell’altra gara del girone, molto meno movimentata, successo di misura del Costarica sull’Honduras. I centroamericani cominciano in maniera energica, con un paio di occasioni per l’honduregno Quioto, una clamorosa palla a ballonzolare sulla linea calciata dal terzino Crisanto e una spaccata mancata dello stesso Quioto, che dimostra di non essere in serata giusta.

Dopo quest’ultima occasione, su capovolgimento di fronte, il Costarica punisce il poco cinismo della Bicolor di Jorges Luis Pinto e passa sornione in vantaggio con la zampata volante di Marco Ureña al 39′ su perfetto inserimento su cross proveniente da destra. Per l’attaccante ex Brondby, appena passato ai San Juan Earthquakes, si tratta del decimo gol in 45 apparizioni con la maglia dei Ticos.

Nella ripresa insidiosa punizione del costaricano Diego Calvo sventata dal portiere honduregno, poi i centroamericani provano a riaccendersi ma Elis per ben due volte cicca clamorosamente la palla, non colpendo di testa nel primo caso e sparando alle stelle nel secondo.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*