ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Nuoto, Mondiali Budapest 2017: l’Italia dei tuffi e del sincronizzato
Nuoto, Mondiali Budapest 2017: l’Italia dei tuffi e del sincronizzato

Nuoto, Mondiali Budapest 2017: l’Italia dei tuffi e del sincronizzato

Siamo ormai alla vigilia dei Campionati Mondiali di nuoto 2017 di scena a Budapest. A poche ore al via della manifestazione iridata, anche le nazionali italiane di tuffi e nuoto sincronizzato svelano le loro carte.

Tuffi. Sarà una strana prima volta, quella che la nostra delegazione sarà chiamata ad affrontare: dopo anni di successi, non ci sarà Tania Cagnotto a tenere alto il nome dell’Italia. La sua assenza si farà certamente sentire, ma tanti giovani emergenti scalpitano per ben figurare su un palcoscenico così importante come quello mondiale.

Le gare dei tuffi si svolgeranno alla Danube Arena dal 14 al 22 luglio, mentre quelle da grandi altezze negli ultimi quattro giorni della rassegna, che si concluderà il 30 luglio. Lo staff azzurro sarà guidato dal coordinatore tecnico Giorgio Cagnotto, dai responsabili tecnici Oscar Bertone e Domenico Rinaldi e dai tecnici federali Ibolya Nagy e Dario Vittorio Scola.

Dodici gli atleti azzurri, sei dei quali esordienti: si tratta di Chiara Pellacani, Auber, Barbu, Cristofori, Marsaglia e Placidi. Tanti occhi puntati addosso alla prima, che a soli 14 anni è già stata chiamata a far parte della spedizione con il compito di crescere e confrontarsi con avversarie di caratura internazionale.

Gli esperti del gruppo saranno Noemi Batki e Maicol Verzotto, ma dobbiamo tenere d’occhio, tra gli altri, i due giovani trampolinisti Giovanni Tocci ed Elena Bertocchi, in mostra ai recenti campionati europei. Anche se non dovessero arrivare medaglie, sarà fondamentale compiere un altro passo nel processo di maturità che la federazione sta costantemente cercando. Ancora un forfait per Andrea Chiarabini dopo il grave infortunio di cui è stato vittima all’inizio dell’anno.

Ecco la lista dei convocati dell’Italtuffi.

Noemi Batki:  sincro piattaforma, mixed sincro piattaforma, team event 3m-10m
Elena Bertocchi: trampolino 1m, trampolino 3m, mixed sincro trampolino 3m
Chiara Pellacani: trampolino 1m, sincro piattaforma
Gabriele Auber: sincro trampolino 3m
Vladimir Barbu: piattaforma, team event 3m-10m
Adriano Ruslan Cristofori: trampolino 3m
Lorenzo Marsaglia: sincro trampolino 3m
Mattia Placidi: piattaforma
Tommaso Rinaldi: trampolino 1m
Giovanni Tocci: trampolino 1m, trampolino 3m
Maicol Verzotto: mixed sincro trampolino 3m, mixed sincro piattaforma
Alessandro De Rose: 27m

Nuoto sincronizzato. Sarò il Varosliget Park, dal 14 al 22 luglio, ad ospitare le gare della disciplina acquatica in cui l’Italia ha fatto passi da gigante negli ultimi anni. Il leader della formazione, non a caso, sarà il sirenetto Giorgio Minisini, forte dei successi ottenuti nelle ultime due stagioni sia nel duo misto tecnico con Manila Flamini che nel duo misto libero con Mariangela Perrupato. Buone prospettive anche dal duo formato da Linda Cerruti e Costanza Ferro che, come le altre del gruppo, si porranno l’obiettivo di percorrere un altro step sulla strada della definitiva consacrazione, magari da conseguire a Tokyo 2020.

Ecco i convocati dell’Italia del nuoto sincronizzato, scelti dal responsabile tecnico Patrizia Giallombardo.

Beatrice Callegari: tecnico squadra, libero squadra, libero combinato
Domiziana Cavanna: tecnico squadra, libero combinato
Linda Cerruti: tecnico solo, libero solo, tecnico duo, libero duo, tecnico squadra, libero squadra, libero combinato
Francesca Deidda: tecnico duo, libero duo, tecnico squadra, libero squadra, libero combinato
Costanza Di Camillo: libero squadra, libero combinato
Costanza Ferro: tecnico duo, libero duo, tecnico squadra, libero squadra, libero combinato
Manila Flamini: tecnico solo, libero solo, tecnico squadra, libero combinato, tecnico duo misto
Gemma Galli: tecnico squadra, libero squadra, libero combinato
Giorgio Minisini: tecnico duo misto, libero duo misto
Viola Musso: tecnico squadra, libero squadra, libero combinato
Mariangela Perrupato: tecnico squadra, libero duo misto
Alessia Pezone: tecnico squadra, libero squadra, libero combinato
Enrica Piccoli: libero squadra, libero combinato
Federica Sala: libero squadra, libero combinato


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*