ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > Calciomercato Juventus, Douglas Costa è bianconero: brasiliano già a Torino
Calciomercato Juventus, Douglas Costa è bianconero: brasiliano già a Torino
Douglas Costa Bayern Monaco, Bundesliga. Afp

Calciomercato Juventus, Douglas Costa è bianconero: brasiliano già a Torino

Calciomercato Juventus, il trasferimento di Douglas Costa dal Bayern ai bianconeri è stato messo nero su bianco. Il brasiliano arriva a Torino per 40+6 milioni.

Il 26enne esterno offensivo brasiliano ha dunque accettato la proposta dei bianconeri ed è arrivato poche ore fa, alle 21.30 circa, all’aeroporto Caselle di Torino; ad accoglierlo, oltre a un manipolo di entusiasti tifosi juventini, anche l’a.d. Giuseppe Marotta che nel pomeriggio, in compagnia dello stesso Giovanni Branchini, procuratore dell’ala carioca, aveva strappato il sì del suo omologo Karl-Heinz Rummenigge.

L’intesa fra le parti è stata trovata sulla base di un prestito da 6 milioni con obbligo di riscatto fissato a 40. Al Bayern Douglas Costa, già ex dello Shaktar Donetsk, percepiva un ingaggio da 6 milioni a stagione. Gli stessi campioni di Germania si sono consolati con la partenza del brasiliano con l’arrivo del suo sostituto: il club tedesco ha infatti prelevato dal Real Madrid James Rodriguez, che in Baviera ritrova Carlo Ancelotti dopo averlo conosciuto in Spagna. Il colombiano arriva al Bayern con la formula del prestito biennale e diritto di riscatto.

Si conclude dunque felicemente l’affare Douglas Costa, prima operazione in entrata di questo calciomercato estivo della Juventus. I volti nuovi però in casa bianconera sono già diversi: da citare infatti sono Riccardo Orsolini e Rodrigo Bentancur, già agli ordini di Allegri a partire dai primissimi giorni di ritiro a Vinovo, anche se per il centrocampista/attaccante ex Ascoli si parla di un possibile prestito (il Bologna pare in pole position).

Douglas Costa, invece, non sarà l’ultimo acquisto della Vecchia Signora: da tempo infatti i campioni d’Italia hanno messo gli occhi su Federico Bernardeschi e a Wojciech Szczesny. Per l’esterno della Fiorentina c’è da limare la questione dei bonus mentre la base di partenza di 40 milioni di euro è già raggiunta. Per il portiere polacco invece, che arriverebbe da Torino da dodicesimo ossia vice-Buffon, bisognerà raggiungere la valutazione di 15 milioni di euro fatta dall’Arsenal, proprietario del cartellino dell’ex numero uno della Roma.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*