ULTIME NEWS
Home > Calciomercato > Donnarumma & Milan, la telenovela è finita: c’è la firma sul rinnovo
Donnarumma & Milan, la telenovela è finita: c’è la firma sul rinnovo
06.10.2016 - Torino - Qualificazioni Mondiali Russia 2016 - Italia-Spagna - Nella foto : Gianluigi Donnarumma - Nazionale Italia Calcio

Donnarumma & Milan, la telenovela è finita: c’è la firma sul rinnovo

Dopo  tanto parlare è arrivato il lieto fine in casa Milan: Gigio Donnarumma ha firmato l’attesissimo rinnovo di contratto fino al 2021. Contento anche Montella.

E’ stata la telenovela più tormentata del calciomercato italiano dell’ultimo mese e mezzo; ora è arrivato il lieto fine, che sa di un matrimonio che prosegue facendo tutti contenti: Gigio Donnarumma ha rinnovato il contratto con il Milan, il suo Milan, prolungandolo dal 2018 al 2021, mettendo il punto a una situazione a dir poco ingarbugliata apertasi il 15 giugno scorso quando l’a.d. Marco Fassone, sulla scorta dell’orientamento dato da Mino Raiola, aveva dichiarato l’impossibilità di proseguire la trattativa. Già da allora però il Milan ha continuato a sperarci e a lavorare sotto traccia per convincere l’entourage del calciatore, impegnato nelle scorse settimane negli Europei Under 21 in Polonia.

Ora, dopo aver saltato gli Esami di Stato che già aveva rinviato per via degli impegni calcistici e aver passato qualche giorno di relax a Ibiza, Gigio è tornato a Milano e ha firmato il rinnovo direttamente a Casa Milan, il quartier generale rossonero.

Gli accordi erano quelli già precedentemente stabiliti: 5 anni di contratto a 6 milioni a stagione. Donnarumma è arrivato a Casa Milan poco dopo le 15, accompagnato da un paio di familiari: innanzitutto da colui che il prossimo anno gli coprirà le spalle in qualità di terzo portiere nella rosa messa a disposizione di Vincenzo Montella, ossia il fratello Antonio, ormai ex numero dei greci dell’Asteras Tripolis; e poi anche dal padre Alfonso.

Sul rinnovo di Donnarumma s’è espresso pure Vincenzo Montella, interpellato al termine della prima amichevole stagionale del Milan oggi col Lugano (4-0 coi gol dei baby Cutrone e Crociata e poi di Sosa e Gomez). «Ho saputo ora che ho rinnovato. Ho chiesto per due volte: ‘Ma è vero?’. È stata una telenovela lunga, ma l’importante era arrivare al risultato finale. Adesso Gigio dovrà essere sostenuto, è un nostro figlio. Sono contento: credo che abbia fatto la scelta giusta».

Ora si volta pagina: per il giovanissimo portierone di Castellammare di Stabia, che ora dovrà ricucire lo strappo consumato coi tifosi rossoneri per via delle sue incertezze iniziali, peraltro mai dichiarate ufficialmente ma solo ricostruite a partire dalle dichiarazioni di terzi; per la stessa dirigenza rossonera, che in un mese è passato dalla rassegnazione alla fiducia, di fatto mettendo a segno il settimo colpo di mercato del Milan del futuro.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*