ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Mondiali Budapest 2017, tuffi: Tocci e Bertocchi in finale da 1m. Bene il sincro
Mondiali Budapest 2017, tuffi: Tocci e Bertocchi in finale da 1m. Bene il sincro
@federnuoto

Mondiali Budapest 2017, tuffi: Tocci e Bertocchi in finale da 1m. Bene il sincro

Si alza il sipario sui Campionati Mondiali di nuoto 2017 di scena a Budapest. Ad aprire la kermesse acquatica, come da tradizione, sono le discipline dei tuffi e del sincronizzato e l’Italia dimostra di essere in palla sin dall’avvio. Vediamo nel dettaglio cosa è accaduto in questa prima giornata.

Tuffi. La nazionale italiana guidata da Giorgio Cagnotto qualifica due atleti in altrettanti finali: Giovanni Tocci è tra i migliori del trampolino 1 metro, Elena Bertocchi si comporta splendidamente nella stessa prova al femminile. Il ventiduenne tuffatore cosentino ottiene un fantastico terzo punteggio nelle eliminatorie (410,60), alle spalle dei soli cinesi Peng Jianfeng (435,15) e He Chao (431,35).

Il vicecampione europeo è ora pronto per la finale, in programma domenica alle 15.30, in cui assicura di voler “sparare tutte le cartucce” per cogliere qualcosa di importante. Nella stessa gara viene eliminato Tommaso Rinaldi, diciannovesimo con 340.15 punti. Sorprendentemente fuori anche l’ucraino Illya Kvasha, secondo nell’ultima edizione.

È quarta, invece, Elena Bertocchi: 263,05 il suo punteggio, inferiore soltanto a quelli dell’australiana Maddison Keeney (283,80), della cinese Yiwen Chen (277,20) e della malesiana Jun Hoong Cheong (272,75). Nulla da fare per la quattordicenne Chiara Pellacani, la più giovane del gruppo azzurro, che si piazza al trentunesimo posto. La finale va in scena sabato alle ore 16.

Sincronizzato. Al Varosliget Park spetta al singolo tecnico aprire la rassegna della danza in acqua. Linda Cerruti conquista, a suon della Tosca di Giacomo Puccini, il sesto posto (87.8975) e così entra di diritto tra le dodici finaliste che si giocheranno la finale sabato alle ore 11. Miglior punteggio per la russa Svetlana Kolesnichenko (94.0229). Azzurre avanti anche nel doppio tecnicoLinda Cerruti e Costanza Ferro, sulla  musica di L’estate di Antonio Vivaldi, si piazzano seste con 87.6125, sebbene nelle intenzioni della vigilia cìera l’auspicio di ottenere qualcosa in più.

La seconda giornata prevede non soltanto la prosecuzione dei programmi di tuffi e sincro, ma anche il debutto del nuoto in acque libere: le acque del Lago balaton ospitano, a partire dalle ore 10, gli atleti in lizza per la 5 km di fondo, in cui saranno in gara i nostri Andrea Manzi e Mario Sanzullo.

Per conoscere nel dettaglio il programma e gli orari di tutte le gare dei Mondiali di Budapest 2017 clicca qui.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*