ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Mondiali pallanuoto 2017, Setterosa sul velluto: Brasile schiacciato 18-4!
Mondiali pallanuoto 2017, Setterosa sul velluto: Brasile schiacciato 18-4!
5 RADICCHI Federica ITA ITA (white cap) - BRA (blue cap) Preliminary Round Water Polo Women Day05 18/07/2017 XVII FINA World Championships Aquatics Alfred Hajos Complex Margaret Island Budapest Hungary Photo @ Deepbluemedia/Insidefoto

Mondiali pallanuoto 2017, Setterosa sul velluto: Brasile schiacciato 18-4!

Mondiali pallanuoto 2017, la seconda partita del Setterosa è una passeggiata di salute: Brasile inconsistente travolto 18-4, quarti ormai vicinissimi!

La nazionale di Fabio Conti domina senza troppi problemi pure il secondo incontro nel torneo Mondiale di pallanuoto femminile in corso di svolgimento a Budapest: azzurre troppo più forti rispetto alle brasiliane, prive anche di una giocatrice – Izabella Chiappini – che l’anno prossimo potrebbe addirittura indossare la calottina italiana. Ora con la Cina giovedì il Setterosa potrà molto probabilmente festeggiare il primo posto nel girone, che significherà qualificazione ai quarti di finale: un bel modo per fare la voce grossa e far capire ancora di più che Queirolo e compagne non sono arrivate in Ungheria per vacanze.

Gara condotta a spron battuto dalle azzurre come ampiamente previsto alla vigilia: la difesa brasiliana è inconsistente e si scioglie come burro già dopo pochi secondi, con Queirolo che serve splendidamente Arianna Garibotti che infila l’1-0. A quel punto inizia l’assolo azzurro, frutto anche delle superiorità numeriche sfruttate a dovere con le reti di Aiello e Palmieri (2); a segno nel primo tempo anche Radicchi e la carioca Duarte per il 5-1 che chiude i primi 8’.

Nella ripresa ancora una volta non c’è storia: le splendide ragazze di Fabio Conti scappano via con le marcature di Emmolo, Aiello, Radicchi, Queirolo e ancora Palmieri (ancora doppietta!). Il dominio italiano prosegue pure nel terzo parziale: a segno vanno stavolta Aiello, Bianconi, Emmolo e la giovanissima Picozzi.

Negli ultimi 8′ c’è spazio anche per il secondo portiere Lavi, che Fabio Conti manda in acqua allo scopo di darle minutaggio ed evitare rischi per la titolarissima Giulia Gorlero. Il Setterosa però va che è una bellezza e pur cambiando gli addendi a suon di rotazioni il risultato non cambia, visto che con Bianconi e la doppietta di Emmolo l’Italia scrive la parola fine sul tabellino per il punteggio finale di 18-4.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*