ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro di Vallonia 2017, assolo di Teuns
Giro di Vallonia 2017, assolo di Teuns

Giro di Vallonia 2017, assolo di Teuns

Già leader della classifica generale, Dylan Teuns mette la sua firma al Giro di Vallonia 2017: il belga della Bmc vince in solitaria la terza tappa precedendo sul traguardo di Houffalize il francese Quentin Pacher (Deoko Marseille) e il norvegese Odd Christian Eiking (FDJ).

Siamo al giro di boa al Tour de Wallonie. La terza frazione parte da Arlon per arrivare, dopo 181.4 km costellati di sei strappi (l’ultimo dei quali conduce direttamente al traguardo), a Houffalize.

Dopo quaranta chilometri di gruppo compatto, parte la fuga: a comporla sono Matthieu Ladagnous (FDJ), Alexis Gougeard (AG2R La Mondiale), Conor Dunne (Aqua Blue Sport), Anton Siskevicius (Delko – Marseille Provence – KTM), Amund Grondahl Jansen (LottoNL – Jumbo), Antno Vorobyev (Gazprom – Rusvélo) ed Alex Kirsch (WB – Veranclassic), che accumulano oltre quattro minuti di vantaggio, prima che la Wanty – Groupe Gobert, rimasta esclusa dal tentativo, si impegni per ridurre il gap.

Il più reattivo di tutti si dimostra il francese Gougeard, già all’attacco nelle due giornate precedenti in cerca di punti per la maglia di miglior scalatore. Quando la rimonta del gruppo è ormai compiuta, l’atleta transalpino non si dà per vinto e rilancia, arrivando con alcuni secondi di margine ai piedi dell’ultima cote, il Mur Saint-Roch.

Qui, però, sale alla ribalta Dylan Tuens, che stacca tutti sulle dure pendenze della pur breve asperità e va ad imporsi in solitaria sul resto della comitiva che arriva sparpagliata. A nove secondi ci sono il francese Pacher e il norvegese Eiking, a quattordici secondi Jelle Vanendert (Lotto Soudal), poi via via tutti gli altri. Distacchi minimi, ma che permettono a Teuns di rafforzare la sua leadership nella classifica generale, dove ora può vantare 23″ su Tosh Van Der Sande (Lotto Soudal) e 39″ su Benjamin Thomas (Armee de Terre), vincitore della prima tappa.

La quarta e penultima frazione si preannuncia come la più semplice, dal momento che prevede soltanto due Gran Premi della Montagna, l’ultimo dei quali a quasi venti chilometri alla conclusione. Probabile un arrivo allo sprint.

Ordine d’arrivo 3^ tappa:
1 Dylan Teuns (Bel) BMC Racing Team 4:25:30
2 Quentin Pacher (Fra) Delko – Marseille Provence KTM 0:00:09
3 Odd Christian Eiking (Nor) FDJ 0:00:09
4 Jelle Vanendert (Bel) Lotto – Soudal 0:00:14
5 Juan José Lobato Del Valle (Esp) Team LottoNL – Jumbo 0:00:18
6 Pim Ligthart (Ned) Roompot – Nederlandse Loterij 0:00:20
7 Tosh Van Der Sande (Bel) Lotto – Soudal 0:00:21
8 Michel Kreder (Ned) Aqua Blue Sport 0:00:24
9 Thomas Sprengers (Bel) Sport Vlaanderen – Baloise 0:00:24
10 Eliot Lietaer (Bel) Sport Vlaanderen – Baloise 0:00:24

Classifica  generale:
1 Dylan Teuns (Bel) BMC Racing Team 13:23:15
2 Tosh Van Der Sande (Bel) Lotto – Soudal 0:00:23
3 Benjamin Thomas (Fra) Armée de Terre 0:00:39
4 Jelle Vanendert (Bel) Lotto – Soudal 0:00:42
5 Pim Ligthart (Ned) Roompot – Nederlandse Loterij 0:00:44
6 Michel Kreder (Ned) Aqua Blue Sport 0:00:48
7 Xandro Meurisse (Bel) Wanty – Groupe Gobert 0:00:50
8 Maxime Vantomme (Bel) WB Veranclassic – Aqua Protect 0:00:50
9 Jeroen Meijers (Ned) Roompot – Nederlandse Loterij 0:00:52
10 Viacheslav Kuznetsov (Rus) Team Katusha – Alpecin 0:00:54


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*