ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Prueba Villafranca de Ordizia 2017, ancora Shilov!
Prueba Villafranca de Ordizia 2017, ancora Shilov!

Prueba Villafranca de Ordizia 2017, ancora Shilov!

Momento d’oro per Sergey Shilov: l’atleta russo in forza alla Lokosphinx, pochi giorni dopo la vittoria al Trofeo Matteotti, si aggiudica anche la Prueba Villafranca de Ordizia 2017, semiclassica spagnola disputata sulle strade basche.

Sono 165.7 i km da percorrere in questa prova del calendario iberico: bisogna affrontare due salite, l’Alto de Abaltzisketa (2.6 km al 6%) e l’Alto de Altzo (3 km al 5.8% di pendenza media), da scalare rispettivamente cinque e due volte. Un tracciato mosso, dunque, ma che non sortisce l’effetto sperato di vedere degli attacchi concretizzati.

I primi ad andare in avanscoperta sono una ventina di corridori, che restano al comando della corsa per molti chilometri, prima che la Israel Cycling Academy, rimasta fuori dal tentativo, si metta a lavorare alacremente per rientrare sui fuggitivi. A questo punto ad allungare sono Magnus Cort Nielsen (Orica-Scott) e Juan Felipe Osorio (Manzana Postobon), ma bisogna attendere le fasi finali per assistere alle azioni degli uomini più attesi.

Tra questi c’è senza dubbio Adam Yates (Orica-Scott), che parte sulle rampe dell’ultimo passaggio ad Abaltzisketa. Provano invano a rientrare sul giovane britannico Gorka Izagirre (Movistar) e Julien Loubet (Armée de Terre), ma la strada verso il successo sembra spianata per l’atleta dell’Orica. Eppure, a soli cento metri dal traguardo, rientrano da dietro, a volata ormai lanciata.

Così ad avere la meglio è il sorprendente russo Sergey Shilov, che mette la sua ruota davanti a quella dello spagnolo Benjamin Prades (Team Ukyo) e dell’altro russo Dmitrii Strakhov, compagno di squadra del vincitore. Quarto e quinto i primi due rappresentanti delle due formazioni WorldTour presenti, Jose Herrada (Movistar) e Robert Power (Orica-Scott).

Il calendario spagnolo prosegue tra soli tre giorni con l’attesissima Clasica di San Sebastian 2017, sempre nella comunità autonoma dei Paesi Baschi.

Ordine d’arrivo:

1 Sergei Shilov (Lokosphinx) 3:53:03
2 Benjamin Prades (Ukyo) 0:00:00
3 Dmitrii Strakhov (Lokosphinx) 0:00:00
4 José Herrada (Movistar) 0:00:00
5 Rob Power (Orica-Scott) 0:00:00
6 Jetse Bol (Mantana Postobon) 0:00:00
7 Jonathan Lastra (Caja Rural-Seguros RGA) 0:00:00
8 Alexander Vdovin (Lokosphinx) 0:00:00
9 Adam Yates (Orica-Scott) 0:00:00
10 Pablo Torres (Burgos-BH) 0:00:00


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*