ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Mondiali pallanuoto 2017: tutti i risultati dei quarti di finale maschili
Mondiali pallanuoto 2017: tutti i risultati dei quarti di finale maschili
Alfred Hajos Arena Budapest, Mondiali pallanuoto 201. Hedifarkas-Illyés Tibor

Mondiali pallanuoto 2017: tutti i risultati dei quarti di finale maschili

Mondiali pallanuoto 2017: saranno Grecia, Ungheria, Serbia e Croazia a giocarsi le semifinali del torneo maschile. Il derby dei Balcani promette scintille.

Farà strano non vedere nella top 4 il Settebello di Sandro Campagna, steso ieri da una Croazia a tratti superiore per 12-9. Per gli azzurri della pallanuoto è un’eliminazione che pesa e che brucia, nonostante artigli e denti mostrati in alcuni frangenti. Alla nostra Nazionale non resta che la magra consolazione delle semifinaline per il 5° posto.

Negli altri quarti invece si registrano match a senso unico. L’Ungheria padrona di casa non poteva steccare contro la Russia e infatti ha rispettato la superiorità. Magiari straripanti già nei primi quarti: 5-0 in 8’ (Hosnyanszky, Denes Varga, Manhercz, ancora Hosnyanszky e Vamos) addirittura 8-1 all’intervallo lungo. La nazionale di Marcz decide poi da amministrare in vista della semifinale, coi russi che non riescono a ricucire il gap: la gara finisce nel tripudio pieno dell’Alfred Hajos Arena, con 4 marcature degli stessi Hosnyanszky e di capitan Varga.

Serbia senza ostacoli: i cannibali di Dejan Savic martellano implacabilmente l’Australia e la freddano senza pietà già dopo metà gara, con l’8-3 dei primi 16’. Alla fine i campioni in carica d’Europa, del mondo e olimpici chiudono sul 15-5 mandando a segno tutti i giocatori di movimento tranne Mandic (con Filipovic best scorer con 3 gol). Ora si prospetta una semifinale da brividi: il derby contro la Croazia di domani alle 22.

La Grecia rientra fra le prime quattro dei Mondiali due anni dopo Kazan: gli ellenici spezzano il Montenegro nel secondo parziale, costruendosi il break giusto e volando sul 6-2 all’intervallo lungo. La squadra di Vlachos sfrutta un chirurgico Gounas (2), il gran gol di Vlachopoulos e l’ottima verve di Fountoulis (4, 1 rig.) e straccia i montenegrini, cui non basta la reazione nel finale. Grecia avanti col 12-7 finale.

I RISULTATI DEI QUARTI:

Ungheria – Russia 14-5

Serbia – Australia 15-5

Grecia – Montenegro 12-7

Croazia – Italia 12-9

 

IL CALENDARIO DELLE SEMIFINALI:

Giovedì 27 luglio

Semifinali per il 5° posto

13.30 P35 Montenegro-P36 Russia (41)

15.00 P37 Australia-P38 Italia (42)

 

Semifinali

20.30 V35 Grecia-V36 Ungheria (43)

22.00 V37 Serbia-V38 Croazia (44)


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*