ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Gold Cup 2017: gli USA trionfano a casa, a Santa Clara è 2-1 alla Giamaica
Gold Cup 2017: gli USA trionfano a casa, a Santa Clara è 2-1 alla Giamaica
USA campione Gold Cup 2017. Twitter

Gold Cup 2017: gli USA trionfano a casa, a Santa Clara è 2-1 alla Giamaica

Yankees, win at home! Nella finale della Gold Cup 2017 la nazionale di Bruce Arena piega 2-1 la Giamaica e conquista il 6° titolo Concacaf della loro storia.

Tanto piovve che alla fine spuntò il sole: dopo il clamoroso buco nell’edizione del 2015, quando gli USA targati Klinsmann fallirono l’assalto alla finale della Gold Cup poi vinta dal Messico, gli Stati Uniti tornano sul tetto del continente centro-nordamericano. Per la nazionale a stelle e strisce è il sesto titolo Concacaf della loro storia, dopo quelli del 1991 (rigori contro Honduras), del 2002 (contro la Costarica), del 2005 (dcr contro Panama), del 2007 (contro il Messico) e del 2013 (ancora contro Panama).

In finale stavolta non c’era il Messico, che pure agli Yankees aveva rifilato delle batoste micidiali nelle finali del 2009 e del 2011 (5-0 e 4-2!), bensì la piccola e coraggiosa Giamaica, alla seconda finale consecutiva di Gold Cup e squadra rivelazione del panorama americano da un paio di anni a questa parte.

Al Levi’s Stadium di Santa Clara in California viene fuori una finale spettacolare e palpitante. A sbloccarla a un minuto dall’intervallo la splendida punizione dai 20 metri di Jozy Altidore. Il vantaggio USA dura pochissimo, giusto il tempo di riposarsi per l’intervallo e rimettere i piedi in campo: al 49’ infatti i Reggae Boyz piazzano la zampata giusta con Watson sugli sviluppi di un calcio d’angolo, 1-1 e palla al centro.

Il pareggio sembra resistere fino alla fine e proprio quando sta per materializzarsi lo spettro dei tempi supplementari e degli eventuali calci di rigore arriva il gol di prepotenza di Jordan Morris: l’attaccante dei Seattle Sounders, capocannoniere di questo torneo con 3 gol, segna all’88’. È il gioco-partita-incontro che decreta il trionfo degli USA; alla Giamaica non resta che l’amarezza onorevole di una finale giocata per larghi tratti ad armi pari contro i nuovi campioni della Concacaf.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*