ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Qinghai Lake 2017, secondo successo Nippo-Fantini: a segno Marini
Qinghai Lake 2017, secondo successo Nippo-Fantini: a segno Marini
Nicolas Marini @NIPPO_Fantini

Qinghai Lake 2017, secondo successo Nippo-Fantini: a segno Marini

Al Tour of Qinghai Lake 2017 arriva un nuovo successo italiano e ancora una volta a firmarlo è la Nippo – Vini Fantini: dopo il ritorno alla vittoria (a quattro anni dall’ultima) di Damiano Cunego, esulta in occasione della dodicesima frazione della corsa anche Nicolas Marini.

Il giovane velocista di Iseo si impone allo sprint sul traguardo di Yinchuan davanti allo spagnolo Jon Aberasturi del Team Ukyo. Sul terzo gradino del podio ancora un componente #orangeblue, vale a dire il romeno Eduard Grosu. Per il ventiquattrenne bresciano centra la prima affermazione in questo 2017, la numero otto nei due anni e mezzo trascorsi da pro’, tutti nelle file della compagine diretta da Francesco Pelosi, che invece inanella la nona vittoria complessiva in questa stagione

Il protagonista osserva come la gioia odierna sia frutto di una meticolosa preparazione in altura effettuata con la squadra nell’ultimo periodo e rivolge i complimenti al suo compagno Riccardo Stacchiotti, che l’ha pilotato alla grande negli ultimi 250 metri per permettergli di sprintare nel migliore dei modi.

La corsa a tappe cinese, intanto, è prossima alla conclusione. Bene ha fatto la Nippo – Vini Fantini, con due vittorie e cinque piazzamenti sul podio; meno bene l’altra Professional italiana presente, la Wilier – Selle Italia, ancora a secco. In classifica generale comanda il venezuelano Yonathan Monsalve (Qinghai Tianyoude Cycling Team), che a una frazione dal termine deve gestire un vantaggio di venti secondi sul colombiano Mauricio Ortega (RTS – Monton racing) e ventiquattro secondi sul tedesco Bjorn Thurau (Kuwait – Cartucho).

Sono ben quattro, comunque, gli italiani in top ten: Antonio Santoro (Meridiana Kamen) in quinta posizione a poco meno di due minuti dall’attuale leader; Damiano Cunego della Nippo in settima; Luca Chirico della Torku Sekerspor in ottava; Davide Mucelli della Meridiana Kamen in decima. La squadra di Angelo Citracca, accanto a Jacopo Mosca prossimo alla top ten vanta la quarta posizione di Ilya Koshevoy.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*