ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro di Polonia 2017, gran numero di Dylan Teuns
Giro di Polonia 2017, gran numero di Dylan Teuns

Giro di Polonia 2017, gran numero di Dylan Teuns

Dylan Teuns continua a stupire in questo spicchio di stagione: dopo aver ben figurato al Giro di Vallonia, portando a casa due tappe più la classifica generale, il belga della Bmc Racing Team lascia il segno anche nella terza frazione del Giro di Polonia 2017, domando gli avversari sull’impegnativo arrivo di Szczyrk.

Dopo due giornate concluse in volata, è decisamente più interessante il piatto che offre questo nuovo appuntamento del Tour de Pologne: lungo i 161 km con partenza da Jaworzno bisogna affrontare diversi saliscendi e poi un ultimo chilometro impegnativo con pendenze che superano il 10%.

È bagarre fin dall’inizio, ma impiega un po’ la fuga per comporsi: a formarla sono Rémi Cavagna (Quick – Step Floors), José Gonçalves (Katusha – Alpecin), Bert-Jan Lindeman (LottoNL – Jumbo), Sébastien Reichenbach (FDJ), Maxime Monfort (Lotto – Soudal), Maciej Paterski (CCC – Sprandi – Polkowice) e Adam Stachoviak (Polonia), che guadagnano fino a quattro minuti di margine, ma vengono ripresi a poco più di trenta chilometri alla conclusione.

Nelle fasi finali ci prova Ilnur Zakarin (Katusha – Alpecin), ma il tentativo del russo non dura che pochi metri. In seguito è la volta di Jack Haig (Orica – Scott), che guadagna una quindicina di secondi sul gruppo ridotto a una ventina di unità. Così bisogna attendere l’ultimo chilometro: Valerio Conti (UAE Team Emirates) ci prova, ma è Dylan Teuns ad operare il più deciso scatto che gli permette prima di andare a riprendere l’italiano e poi di tagliare per primo il traguardo centrando il successo.

Nulla può Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), che recupera nei metri finali, ma non riesce a concretizzare la sua azione: lo slovacco, ad ogni modo, può consolarsi con la maglia di leader della classifica generale con un vantaggio di sei secondi sul vincitore odierno. Terzo posto per un altro uomo della Bora, il beniamino di casa Rafal Majka, mentre il migliore degli italiani è Domenico Pozzovivo (Ag2r La Mondiale), settimo a otto secondi.

Zawiercie – Zabrze è la quarta tappa, la più lunga della corsa coi suoi 238 km.

Ordine d’arrivo 3^ tappa:

1 Dylan Teuns (Bel) BMC Racing Team 3:51:41
2 Peter Sagan (Svk) Bora – Hansgrohe 0:00:00
3 Rafal Majka (Pol) Bora – Hansgrohe 0:00:00
4 Wilco Kelderman (Ned) Team Sunweb 0:00:00
5 Tom-Jelte Slagter (Ned) Cannondale – Drapac Pro Cycling Team 0:00:05
6 Odd Christian Eiking (Nor) FDJ 0:00:07
7 Domenico Pozzovivo (Ita) Ag2r La Mondiale 0:00:08
8 Adam Yates (GBr) Orica – Scott 0:00:09
9 Wout Poels (Ned) Team Sky 0:00:12
10 Sam Oomen (Ned) Team Sunweb 0:00:14

Classifica generale:

1 Peter Sagan (Svk) Bora – Hansgrohe 10:03:02
2 Dylan Teuns (Bel) BMC Racing Team 0:00:06
3 Rafal Majka (Pol) Bora – Hansgrohe 0:00:12
4 Wilco Kelderman (Ned) Team Sunweb 0:00:16
5 Tom-Jelte Slagter (Ned) Cannondale – Drapac Pro Cycling Team 0:00:21
6 Odd Christian Eiking (Nor) FDJ 0:00:23
7 Domenico Pozzovivo (Ita) Ag2r La Mondiale 0:00:24
8 Wout Poels (Ned) Team Sky 0:00:25
9 Adam Yates (GBr) Orica – Scott 0:00:25
10 Nathan Haas (Aus) Team Dimension Data 0:00:30


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*