ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro di Polonia 2017, Van Poppel trova il guizzo vincente
Giro di Polonia 2017, Van Poppel trova il guizzo vincente

Giro di Polonia 2017, Van Poppel trova il guizzo vincente

Dopo tanti, troppi piazzamenti, Danny Van Poppel riesce finalmente a piazzare l’acuto vincente al Giro di Polonia 2017: l’olandese del Team Sky fa sua la quinta tappa battendo Luka Mezgec (Orica – Scott) e Peter Sagan (Bora – Hansgrohe), che rimane in testa alla classifica generale.

Ancora uno sprint nella 74^ edizione del Tour de Pologne. I quattro Gran Premi della Montagna disseminati lungo la Olimp Nagawczyna – Rzeszow, di 130 km, non costituiscono un ostacolo per le ruote veloci presenti in gruppo, pronte a giocarsi tutto negli ultimi metri.

È un quintetto di ottimo livello quello che compone la fuga di giornata: ad andare in avanscoperta nelle prime fasi sono Maxime Monfort (Lotto Soudal), Maximilian Schachmann (Quick Step Floors), Tejay Van Garderen (BMC), Antwan Tolhoek (LottoNL-Jumbo) e l’azzurro Moreno Moser (Astana), che prova a ripartire dopo una stagione finora tribolata a causa del citomegalovirus che l’ha colpito nei mesi scorsi.

Ma un acquazzone che si abbatte sulla corsa rende duro il prosieguo: finisce a terra, tra gli altri, anche il fuggitivo Schachmann, così come sono diverse le cadute nel gruppo guidato dagli UAE Team Emirates (che nel frattempo hanno di che gioire per il bel colpo di mercato rappresentato da Alexander Kristoff, alla corte di Belle Sarpnni dal prossimo anno). Sull’ultima salita di giornata, posta a poco più di dieci chilometri alla conclusione, attacca Van Garderen, ma lo statunitense nulla può al ritorno del plotone, che ritorna ad essere compatto.

In prossimità dell’ultimo chilometro, poi, è una nuova caduta a spezzare il gruppo, così davanti rimangono solo in dodici. A scombinare i piani dei velocisti rimasti davanti è l’algerino Youcef Reguigui (Dimension Data), che tenta un colpo da finisseur che non sortisce l’effetto sperato. Così allo sprint si impone Danny Van Poppel, che ha la meglio sullo sloveno Mezgec e sullo slovacco Peter Sagan. Quest’ultimo resta al comando della classifica in attesa delle due tappe decisive: si comincia domani con la sesta e penultima, con il classico arrivo di Zakopane, sui Monti Tatra.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:

1 Danny Van Poppel (Ned) Team Sky 2:59:44
2 Luka Mezgec (Slo) Orica – Scott 0:00:00
3 Peter Sagan (Svk) Bora – Hansgrohe 0:00:00
4 Roberto Ferrari (Ita) UAE Team Emirates 0:00:00
5 Enrico Battaglin (Ita) Team LottoNL – Jumbo 0:00:00
6 Niccolò Bonifazio (Ita) Bahrain – Merida 0:00:00
7 Daniel Oss (Ita) BMC Racing Team 0:00:00
8 José Joaquín Rojas Gil (Esp) Movistar Team 0:00:00
9 Tomasz Marczynski (Pol) Lotto – Soudal 0:00:00
10 Lukasz Wisniowski (Pol) Team Sky 0:00:00

Classifica generale:

1 Peter Sagan (Svk) Bora – Hansgrohe 18:41:27
2 Dylan Teuns (Bel) BMC Racing Team 0:00:14
3 Rafal Majka (Pol) Bora – Hansgrohe 0:00:20
4 Wilco Kelderman (Ned) Team Sunweb 0:00:24
5 Odd Christian Eiking (Nor) FDJ 0:00:31
6 Domenico Pozzovivo (Ita) Ag2r La Mondiale 0:00:32
7 Wout Poels (Ned) Team Sky 0:00:33
8 Adam Yates (GBr) Orica – Scott 0:00:33
9 Vincenzo Nibali (Ita) Bahrain – Merida 0:00:39
10 Gorka Izagirre (Esp) Movistar Team 0:00:39


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*