ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Grand Prix 2017, Final Six: Italvolley da urlo, col 3-1 agli USA è già semifinale!
Grand Prix 2017, Final Six: Italvolley da urlo, col 3-1 agli USA è già semifinale!
Chirichella-Egonu Italvolley Italia-USA, World Grand Prix Final Six. Federvolley

Grand Prix 2017, Final Six: Italvolley da urlo, col 3-1 agli USA è già semifinale!

La Final Six del Grand Prix 2017 comincia in maniera spettacolare per Italvolley: le ragazze di Mazzanti fanno fuori gli USA e sono già in semifinale!

Come meglio non potrebbe: l’avventura azzurra nella Final Six del torneo itinerante parte in maniera sensazionale, col secondo consecutivo in questo Grand Prix 2017 ai danni delle campionesse mondiali degli USA. 3-1 il finale (25-21; 22-25; 25-22; 25-21) in una partita sempre controllate dalle azzurre che ora volano in semifinale dove possono davvero giocarsela contro tutte. Dapprima però bisognerà chiudere con un altro ruggito, domani alle 9 contro la Serbia per chiudere al primo posto la Pool J; poi si scoprirà chi fra Cina, Brasile e Olanda affronterà le splendide ragazze di cittì Mazzanti.

Ancora una volta, a trascinare Italvolley, c’ha pensato lei: Fiocco di Neve Paola Egonu. La Pantera di Padova ha giocato da antologia, riportandosi a livelli sensazionali, attaccando palloni su palloni a tutte le altezze e con tutte le velocità possibili. Il suo referto parla di 32 punti (6 muri, 2 aces) a riprova di quanto Egonu sia ormai il vero valore aggiunto di una Nazionale giovane, promettentissima a livello tecnico e mentale e pronta a sorprendere ancora tutti quanti.

Match più “normale” per le altre azzurre, tutte ovviamente ben al di sopra della semplice sufficienza: grande Ofelia Malinov nell’assistenza a Egonu; 10 punti per Caterina Bosetti; bene la sorella Lucia in ricezione prima del forfait per infortunio. Puntuale anche l’apporto della capitana Chirichella (8 punti, 3 muri e 2 aces) e Raphaela Folie (9), oltre che della subentrata Miriam Sylla e della sempre preziosa Monica De Gennaro il libero.

Niente da fare invece per le americane: dopo la sconfitta al tie-break contro la Serbia la nazionale a stelle e strisce torna mestamente a casa, nonostante si fosse affidata ad Andrea Drews (16) e alla centrale Lauren Gibbemeyer (13, 5 muri).

In semifinale va Italvolley: domani scontro campale per la leadership contro la Serbia.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*