ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Mondiali beach volley: clamoroso flop di Lupo/Nicolai, eliminati dai canadesi ai 16/mi
Mondiali beach volley: clamoroso flop di Lupo/Nicolai, eliminati dai canadesi ai 16/mi
Daniele Lupo Mondiali beach volley Vienna 2017,a f. federvolley

Mondiali beach volley: clamoroso flop di Lupo/Nicolai, eliminati dai canadesi ai 16/mi

Mondiali beach volley, clamoroso a Vienna: i vicecampioni olimpici Lupo e Nicolai finiscono fuori per il ko contro Pedlow/Schackter e dicono addio ai sogni.

Dopo Ranghieri e Carambula dunque, pure l’altra coppia azzurra al maschile abbandona la competizione iridata. Se per Alex e Adrian l’esito appariva preventivabile, visto che hanno perso in giornata contro i più quotati statunitensi Dallhausser/Lucena, nessuno francamente si aspettava la debacle di Daniele Lupo e Paolo Nicolai, che pure si era presentati a Vienna con la patente di favoriti.

Il romano e l’ortonese vanno dunque fuori dal Mondiale contro i canadesi Pedlow/Schackter, coppia di recente formazione che ha messo in seria difficoltà gli azzurri soprattutto in battuta, finendo per approfittare della scarsa concentrazione e dei frequenti errori in battitura dei nostri.

Partenza abbastanza discreta di Lupo e Nicolai nel primo set, poi però i nostri si inceppano sul 6-4 e sul 9-7 e si fanno raggiungere dai nordamericani. Nella battaglia punto a punto i canadesi sembrano emergere dopo il 15-15 e volano effettivamente sul 19-16 a loro favore. Il binomio italiano provano a tornare sotto ma l’attacco fuori di Nicolai regala il set a Pedlow/Schackter col 19-21 finale.

Il secondo parziale comincia con gli italiani che ci mettono un altro piglio: Nicolai e Lupo scappano sul 10-7, ma i canadesi con due aces micidiali tornano subito a contatto. Nuova minifuga azzurra sul 12-10 ma Pedlow/Schackter ristabiliscono le distanze e anzi piazzano il contro break che porta il punteggio sul 15-17. A un certo punto la coppia canadese si ritrova con ben tre match ball a disposizione: due finiscono male con un errore al servizio e un muro di Nicolai, poi però Pedlow restituisce il favore e manda gli italiani a casa. Una disfatta che ha del clamoroso, a un anno dall’argento di Rio.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*