ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Alberto Contador annuncia il ritiro dopo la Vuelta a Espana
Alberto Contador annuncia il ritiro dopo la Vuelta a Espana

Alberto Contador annuncia il ritiro dopo la Vuelta a Espana

La prossima Vuelta a Espana sarà l’ultima corsa della mia carriera“. La notizia era nell’aria, così Alberto Contador ha pensato bene di ufficializzarla attraverso un video postato sul proprio profilo instagram. “Lo dico con il sorriso in volto, ci ho pensato a lungo e non credo che ci sia una corsa migliore di quella di casa per chiudere un’avventura come la mia. Saranno tre settimane bellissime”.

Arriva al capolinea, dunque, la parabola agonistica del più grande corridore di corse a tappe degli ultimi vent’anni, colui che ha saputo conquistare due Giri d’Italia, due Tour de France e tre Vuelta a Espana. Nato nei pressi di Madrid il 6 dicembre del 1982, il Pistolero, come è ribattezzato per la sua esultanza ogni qualvolta termina una gara a braccia alzare, è l’emblema dello spettacolo in bici: la sua danza sui pedali è divenuta un marchio di fabbrica, il suo coraggio di provare a ribaltare situazioni difficili l’hanno reso un ciclista d’altri tempi, in tempi in cui tutto è appiattito da watt e tecnologia.

Alberto si dedica al ciclismo dall’età di quattordici anni e nel 2003 comincia la carriera nel professionismo nelle file della Once di Manolo Saiz, poi ribattezzata Liberty Seguros: seguiranno i passaggi alla Discovery Channel, alla Astana, alla Saxo Bank-Tinkoff e alla Trek, in cui milita da un anno a questa parte. Nel 2005 comincia la sua ascesa nel panorama delle corse a tappe vincendo il Giro di Romandia, poi, due anni più tardi, è la volta del primo Tour de France.

Cominciano così gli anni d’oro, che lo portano a conquistare la tripla corona vincendo ciascuno dei Grandi Giri, ma al tempo stesso lo conducono verso una discussa vicenda di doping al termine della quale gli vengono sottratti i trionfi al Tour 2010 e al Giro 2011. Alla Vuelta, invece, su quattro partecipazioni si classifica per tre volte al primo posto. Ed è qui, davanti al pubblico di casa, che chiuderà la sua superba carriera.

C’è chi può vantare di aver vinto quattro Tour de France, ma lo spettacolo che il Pistolero regala al pubblico non ha eguali.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*