ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Czech Tour 2017, Cerny primo a Šternberk
Czech Tour 2017, Cerny primo a Šternberk

Czech Tour 2017, Cerny primo a Šternberk

È ancora la piccola squadra Continental Elkov – Author a gioire al Giro della Repubblica Ceca 2017: la formazione di casa, già vincitrice della cronometro a squadre inaugurale, si impone anche nella terza tappa grazie a Josef Cerny, che sul traguardo di Šternberk batte in una volata a due il connazionale jan Barta (Bora – Hansgrohe).

La prima delle due tappe del Czech Cycling Tour, con partenza da Mohelnice, nella regione di Olomuc, prevede sette gran premi della Montagna, tra cui il triplo strappo a Ecce Homo nella fase finale (ultimo scollinamento a soli sette chilometri all’arrivo).

Da segnalare la fuga di quattro corridori nella prima parte di gara – Tomas Buchacek (Elkov – Author), Matthias Krizek (Tirol Cycling Team), Andriy Vasylyuk (Kolss – BDC) e Michele Scartezzini (Sangemini – MGKVis) – ripresi all’ingresso del circuito finale in seguito all’azione svolta dalla Bora – Hansgrohe.

Proprio quest’ultima formazione, unica rappresentante del WorldTour tra le diciotto partecipanti, prova a prendere in mano le operazioni per tentare il bis dopo la vittoria di Sam Bennett nella giornata precedente. All’ultimo chilometro tenta un attacco da finisseur Jan Barta, il quale, però, non riesce a scrollarsi di dosso Josef Cerny: sono loro a contendersi il successo parziale al termine di un finale caratterizzato da altri vani attacchi che frantumano il gruppo.

Ad avere la meglio è il primo, che batte in uno sprint a due il rivale. A tre secondi i primi inseguitori regolati da Rasmus Guldhammer (Team Veloconcept). Settimo posto per l’italiano Enrico Barbin (Bardiani – Csf), ottavo per l’altro azzurro Paolo Totò (Sangemini – MGKVis), che giungono a 25″ all’interno del plotone principale.

Cambia la classifica generale: il vincitore odierno Cerny è il nuovo leader e deve gestire sette secondi sullo stesso Barta. Domani la quarta e ultima tappa: si va da Olomuc a Dolany (157 km), con un circuito finale da affrontare per nove volte, con altrettanti passaggi sull’omonima collinetta che potrebbe far segnare nuovi distacchi.

Ordine d’arrivo 3^ tappa:

01 Josef Cerny 1993 Elkov – Author 04:41:09
02 Jan Barta 1984 Bora – Hansgrohe + 00
03 Rasmus Guldhammer 1989 Team Veloconcept + 03
04 Jan Hirt 1991 CCC Sprandi Polkowice + 05
05 Silvio Herklotz 1994 Bora – Hansgrohe + 05
06 Jan Tratnik 1990 CCC Sprandi Polkowice + 05
07 Enrico Barbin 1990 Bardiani – CSF + 25
08 Paolo Toto 1991 Sangemini – MG.Kvis Vega + 25
09 Marek Canecky 1988 Amplatz – BMC + 25
10 Jiri Polnicky 1989 Elkov – Author + 25

Classifica generale:

01 Josef Cerny 1993 Elkov – Author
02 Jan Barta 1984 Bora – Hansgrohe + 07


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*