ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Vuelta a Espana 2017: i compagni di Froome (Sky) e Contador (Trek-Segafredo)
Vuelta a Espana 2017: i compagni di Froome (Sky) e Contador (Trek-Segafredo)
Foto: Tim de Waele/TDWSport.com

Vuelta a Espana 2017: i compagni di Froome (Sky) e Contador (Trek-Segafredo)

Uno per la storica doppietta, l’altro per l’ultima recita: Chris Froome e Alberto Contador avranno indubbiamente i riflettori puntati addosso alla Vuelta a Espana 2017. Chi sarà al loro fianco in squadra?

Tutti per Chris. Non cambia di certo la filosofia del Team Sky, che dopo il dominio al Tour de France punta a ripetersi anche nella corsa spagnola con l’obiettivo di centrare quell’accoppiata ritenuta impossibile da molti. Sono ben tre gli italiani scelti dal team manager Dave Brailford: escluso ancora una volta Elia Viviani (non c’è spazio per le volate quando si punta alla classifica generale), sono stati convocati Gianni Moscon (il campione italiano a crono è reduce da un ottimo periodo di forma, coronato, tra l’altro, da una bella vittoria alla  Vuelta a Burgos), Diego Rosa (in questa stagione non ha ancor reso al massimo, ma è dato in ripresa) e il passista Salvatore Puccio.

Lasciato a casa alla Grande Boucle, torna per supportare il Keniano bianco in salita, come ultimo uomo, l’olandese Wout Poels, che con David Lopez e Mikel Nieve costituirà un gran trio di scalatori. Infine, gli altri due passisti Ian Stannard e Christian Knees.

Alberto Contador avrà l’onore di partire con il dorsale numero uno perché alla sua ultima corsa in carriera. Il sogno è quello di arrivare al poker (dopo le precedenti tre affermazioni su quattro partecipazioni totali), ma non sarà facile, dal momento che lo smalto dei tempi migliori non sembra più lo stesso. In salita lo supporteranno all’interno della Trek-Segafredo Jarlinson Pantano, Jesus Hernandez (a sua volta in procinto di ritirarsi), Julien Bernard e Markel Irizar.

Staranno al suo fianco nelle tappe di pianura Koen De Kort, Peter Stetina, Edward Theuns e John Degenkolb: quest’ultimo non perderà l’occasione di buttarsi nella mischia, quando ci sarà la possibilità, dal momento che c’è comunque da preparare il Mondiale di Bergen che, per caratteristiche, ben si adatta all’atleta tedesco.

Vuelta a Espana 2017: ecco i compagni di Nibali (Bahrain-Merida) e Aru (Astana)


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*