ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Playoff Champions League: anteprima Napoli-Nizza
Playoff Champions League: anteprima Napoli-Nizza
Torino - Serie A 2016-17 - Torino-Napoli - Nella foto: Jose Maria Callejon, Lorenzo Insigne e Dries Mertens esultano

Playoff Champions League: anteprima Napoli-Nizza

Playoff Champions League, anche per gli azzurri campani c’è il primo atto del dentro/fuori. Tutto o niente: si parte dal San Paolo. Anteprima Napoli-Nizza.

La sfida serale nell’impianto di Fuorigrotta è l’esordio stagionale dei partenopei, chiamati a tornare in Champions in cui l’anno scorso non hanno sfigurato giungendo sino agli ottavi contro il Real Madrid, passando per le forche caudine dello spareggio. In Campania scende l’insidioso di Lucien Favre, giunto terzo l’anno scorso in Ligue 1 ma privo degli indisponibili Sneijder e Balotelli e reduce già da due sconfitte (l’ultima clamorosa in casa col Troyes) in altrettante uscite di campionato.

Anche per questo la formazione di Maurizio Sarri appare favorita, complice anche un precampionato tutto sommato positivo e la presenza garantita di tutti i big che hanno sposato la causa napoletana e anche quest’anno giocheranno all’ombra del Vesuvio. Da cancellare c’è l’ultima cocente delusione in un playoff Champions: nel 2014 infatti il Napoli allora di Rafa Benitez si fece impallinare dall’Athletic Club di Bilbao (1-1 al San Paolo e 3-1 basco al San Mamés) e disse addio anzitempo alla Coppa dalle grandi orecchie. Ecco perché non sono concessi errori o scherzetti sin da stasera: Sarri vuole blindare già da stasera la qualificazione per poi concentrarsi sull’esordio di Serie A, sabato alle 20.45, contro il Verona.

Per farlo l’allenatore toscano si affiderà al solito 4-3-3 con Mertens ormai titolare inamovibile al fianco di Insigne e Callejon e con Milik di nuovo in panchina. A centrocampo l’unico dubbio è fra Allan e Zielinski, col brasiliano favorito; sull’out di destra Hysaj pare favorito su Christian Maggio.

Dall’altra parte Lucien Favre dovrà rinunciare oltre a Wes e Balo anche al lungodegente Cyprien e a Srarfi. Ecco che dunque gli Anglois rossoneri faranno tanto affidamento su Plea punta centrale, con Saint-Maximin (l’unico positivo dell’ultimo match) largo da un lato e Lees-Melou dall’altro. Al centro ci sarà spazio probabilmente per il classe ’99 Mahou. Per il resto squadra confermata rispetto alle ultime uscite.

DIRETTA: Napoli-Nizza sarà trasmessa in diretta e in esclusivia su Mediaset Premium Sport.

PROBABILI FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri

NIZZA (4-2-3-1): Cardinale; Souquet, Dante, Le Marchand, Sarr; Koziello, Seri; Lees-Melou, Mahou, Saint-Maximin; Plea. Allenatore: Favre


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*