ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Bundesliga > Estero: con Falcao il Monaco fa 3 su 3; Valencia, ci pensa Zaza. E la Bundesliga è già VAR…ata
Estero: con Falcao il Monaco fa 3 su 3; Valencia, ci pensa Zaza. E la Bundesliga è già VAR…ata
MUNICH, GERMANY - AUGUST 18: Tolisso of Bayern Muenchen (24) celebrates his goal with Joshua Kimmich of Bayern Munich during the Bundesliga match between FC Bayern Muenchen and Bayer 04 Leverkusen at Allianz Arena on August 18, 2017 in Munich, Germany. (Photo by Sebastian Widmann/Bongarts/Getty Images)

Estero: con Falcao il Monaco fa 3 su 3; Valencia, ci pensa Zaza. E la Bundesliga è già VAR…ata

Diversi anticipi nei principali campionati esteri. In Ligue 1 il Monaco ingrana la terza grazie a Falcao. Iniziate Liga (vittoria valenciana con Zaza) e Bundes (3-1 Bayern).

LIGUE 1. Non ha intenzione di fermarsi, il Monaco: i campioni di Francia in carica giocano al venerdì e piegano 1-0 il Metz nell’anticipo del terzo turno.

Sempre senza Mbappé, ancora inutilizzato e in attesa di sapere se resterà nel Principato o partirà per la capitale Parigi, ai monegaschi di Jardim basta un gol del Tigre Falcao al 79’: per il colombiano i gol in campionato sono già 5; sono invece 9 i punti per la sua squadra. Si attende ora la risposta del Psg, domenica alle 21 col Tolosa.

LIGA. Nel weekend immediatamente successivo ai vili attentati di Barcellona inizia la Liga spagnola e subito la vetrina se la prende un italiano: il Valencia batte infatti 1-0 il Las Palmas (orfano dello svincolato Prince Boateng, trasferitosi all’Eintracht Francoforte) grazie a un gol dell’ex Sassuolo e Juventus Simone Zaza.

Regolarmente in campo sia Garay che Cancelo, particolarmente chiacchierati per un eventuale trasferimento in Serie A. Soprattutto l’esterno, che è scoppiato a piangere alla fine della partita del Mestalla, viene dato praticamente per imminente lo scambio con Kondogbia dell’Inter. Prima del successo valenciano era arrivato l’1-0 del Leganes all’Alaves, gol partita di Gabriel al 24’.

BUNDESLIGA. La 55ª edizione della Bundesliga si apre col solito assolo del Bayern: la corazzata di Carletto Ancelotti batte 3-1 a domicilio il Bayer Leverkusen. L’Allianz si gode subito le prime prodezze e i gol degli esordienti Niklas Süle, difensore ex Hoffenheim che segna al 9’, e di Corentin Colisso, ex centrocampista del Lione: entrambi segnano su azione da calcio d’angolo a pochi passi dalla porta di Leno.

Nel secondo tempo i fari vengono tutti puntati sulla VAR: l’arbitro viene allertato dalla Video Assistant Referee dopo uno strattone in area di Aranguiz su Lewandowski e assegna il penalty che il polacco. Lewa segna il suo primo gol in questa Bundesliga e lancia già il guanto di sfida ad Aubameyang: chi vincerà la classifica marcatori quest’anno.

Inutile nel finale per le Aspirine la bella stilettata di Mehmedi sotto l’incrocio. Il Bayern vince per la 6ª volta all’esordio: nelle ultime 5 edizioni si sa già com’è andata a finire la Bundes.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*