ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 1ª giornata: anteprima Verona-Napoli
Serie A, 1ª giornata: anteprima Verona-Napoli
Torino - Serie A 2016-17 - Torino-Napoli - Nella foto: Lorenzo Insigne - Napoli calcio serie A

Serie A, 1ª giornata: anteprima Verona-Napoli

Primo anticipo serale della nuova Serie A sarà la sfida del Bentegodi fra la neopromossa Hellas e gli azzurri di Sarri. Rivalità storica, spettacolo certo. Anteprima Verona-Napoli.

È il vero antagonista della Juventus, la rivale più accreditata per lo scudetto di quest’anno: il Napoli di Maurizio Sarri non fa scherzi e si presenta ai nastri di partenza col rango di guastafeste. Gli azzurri partenopei non hanno cambiato di una virgola il loro organico, e a differenza di altre big non avranno il problema di dover inglobare i nuovi. Squadra che diverte non si cambia, insomma: sotto al Vesuvio il calcio spumeggiante importato dal toscano e mostrato non solo in Italia ma anche in Europa nelle due scorse stagioni ha seminato tanto; e dopo la semina Hamsik e compagni puntano a fare un ottimo raccolto per mandare in estasi tutta la tifoseria dei campani. Al Bentegodi Sarri disputerà la sua 100esima da mister degli azzurri: un’altra buona occasione per iniziare col piede giusto.

Dall’altra parte c’è un’Hellas Verona appena risalita dal purgatorio della Serie B seppur da seconda. I gialloblù sanno che dovranno sudarsi ogni punto; lo sa a maggior ragione Fabio Pecchia, apparso carica per questa sfida per lui speciale, contro la squadra in cui ha giocato e in cui ha vinto anche due trofei da vice di Rafa Benitez. Tanti motivi anche qui per iniziare bene.

Per farlo, il tecnico dei gialloblù veneti punterà decisamente sui giocatori d’attacco, anche se il reparto offensivo soffre per via di diverse assenze: tridente d’obbligo con capitan Pazzini al centro e i nuovi acquisti Cerci e Verde, napoletano doc, ai suoi lati. Difesa nuova di zecca per tre quarti, visti gli innesti di Alex Ferrari come terzino destro e dei centrali Heurtaux e Caceres

Dall’altra parte, in vista dell’importantissimo ritorno dei playoff di Champions League, martedì contro il Nizza, l’allenatore di Figline Valdarno applicherà un moderato turnover: in difesa Chiriches dovrebbe essere il sostituto di Albiol, con lo stesso Maggio a ricambiare Hysaj, uscito malconcio dalla rifinitura di ieri. A centrocampo Zielinski e Diawara dovrebbero scalzare Allan e Jorginho. In attacco invece non si cambia nulla: e come farlo, col trio delle meraviglie Callejon-Mertens-Insigne?

PROBABILI FORMAZIONI

HELLAS VERONA (4-3-3): Nicolas; A. Ferrari, Caceres, Hertaux, Souprayen; Romulo, B. Zuculini, Bessa; Cerci, Pazzini, Verde. Allenatore: Pecchia

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*