ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Uruguay, Tabarez non crede nel girone della morte di Mondiali 2014
Uruguay, Tabarez non crede nel girone della morte di Mondiali 2014

Uruguay, Tabarez non crede nel girone della morte di Mondiali 2014

L’Uruguay vinse contro il Brasile nel 1950 al Maracanà di Rio, ma ricordare adesso i tempi belli di una volta potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio per la squadra americana.

Queste sono le parole dell’ex commissario tecnico del Milan Oscar Washington Tabarez, il quale crede che sia necessario lavorare in silenzio e senza distrazioni, al fine di gustare una migliore vittoria.

Nelle ultime ore lo stesso Tabarez è stato intervistato e ha fatto alcune dichiarazioni interessanti a proposito della sua squadra: infatti secondo il suo parere uno dei principali elementi di deconcentrazione è tenere sempre in mente quell’episodio. La storia è storia, il presente è differente.

Infine, secondo Tabarez è un tantino esagerato esagerato chiamare girone della morte le gare che verranno giocate con Costa Rica, Inghilterra e Italia: è vero, ogni avversario ha la sua difficoltà, ma non bisogna esaltare troppo le altre squadre che giocheranno contro l’Uruguay.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*