ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour du Poitou Charentes 2017, buona la prima per Elia Viviani
Tour du Poitou Charentes 2017, buona la prima per Elia Viviani

Tour du Poitou Charentes 2017, buona la prima per Elia Viviani

Ottimo inizio per i colori azzurri al Tour de Poitou Charentes 2017: a vincere la prima tappa è Elia Viviani (Team Sky), che sul traguardo di Saintes batte Nacer Bouhanni (Cofidis) e Danilo Napolitano (Wanty – Groupe Gobert) e va a prendersi la prima maglia di leader della generale.

In contemporanea alla Vuelta a Espana, ecco una nuova breve corsa transalpina, la terza in programma nel mese di agosto dopo il Tour de l’Ain e il Tour du Limousin. Stavolta ci troviamo nella Nuova Aquitania per quattro giorni di gare e cinque frazioni, a cominciare dalla Bressuire – Saintes, di 199.5 km praticamente pianeggianti.

Difatti è la volata a decidere le sorti di giornata e ad imporsi è Elia Viviani, che prosegue nel personale grande momento di forma: a una settimana dall’argento al campionato europeo e a soli due giorni dal grande trionfo al GP Amburgo davanti al meglio delle due ruote mondiali, ecco una nuova affermazione, la sesta della stagione, l’ultima con la maglia della formazione britannica prima dell’approdo alla Quick Step Floors. Il suo successo corona una giornata fantastica per i colori azzurri, dal momento che qualche chilometro più a sud, in Spagna, si assiste alla grande volata di Matteo Trentin alla Vuelta.

L’atleta veneto si lascia alle spalle il beniamino di casa Nacer Bouhanni, che poco può contro il campione olimpico dell’omnium e deve incassare l’ennesima sconfitta. Al terzo posto un altro azzurro, Danilo Napolitano, mentre al settimo si piazza Jakub Mareczko in forza alla Wilier Triestina – Selle Italia.

La classifica generale rispecchia, ovviamente, l’ordine d’arrivo odierno. Domani si prosegue con la seconda tappa, la Saint-Savinien sur Charente – Roumazières-Loubert, di 185.7 km: il nostro Elia ha subito la possibilità di concedere il bis.

Ordine d’arrivo 1^ tappa:

1 VIVIANI Elia (Team Sky) 4:47:29
2 BOUHANNI Nacer (Cofidis, Solutions Credits) 0:00:00
3 NAPOLITANO Danilo (Wanty – Groupe Gobert) 0:00:00
4 SARREAU Marc (Fdj) 0:00:00
5 LEVASSEUR Jordan (Armee De Terre) 0:00:00
6 BARBIER Rudy (Ag2r La Mondiale) 0:00:00
7 MARECZKO Jakub (Wilier Triestina) 0:00:00
8 MCLAY Daniel (Team Fortuneo Oscaro) 0:00:00
9 WELTEN Bram (Bmc Racing Team) 0:00:00
10 BARBERO CUESTA Carlos (Movistar Team) 0:00:00


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*