ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Playoff Champions: il Liverpool fa poker; manita Sporting. Eroico Qarabag, è ai gironi!
Playoff Champions: il Liverpool fa poker; manita Sporting. Eroico Qarabag, è ai gironi!
Qarabag storica prima volta in Champions League. Twitter

Playoff Champions: il Liverpool fa poker; manita Sporting. Eroico Qarabag, è ai gironi!

Playoff Champions, decretate le ultime 5 per la fase a gironi (domani alle 18 sorteggio a Nyon). Oltre a Reds e portoghesi passano anche Cska, Apoel Nicosia e soprattutto Qarabag!

LIVERPOOL-HOFFENHEIM 4-2. Ad Anfield va in scena una gara spettacolare che testimonia la personalità dei tedeschi di Julian Nagelsmann e tutta la qualità della rosa di Jurgen Klopp, che torna in Champions con un’altra vittoria. Dopo l’1-2 dell’andata i Reds giocano un’altra bella partita, andando a segno due volte con uno scatenato Emre Can (assistito da un perfetto Mané), con l’ex Firmino e con Salah comodamente da due passi. L’Hoffenheim va a segno per il 3-1 con Uth e col definitivo 4-2 di Wagner: troppo poco però, i bianco blu retrocedono in Europa League.

CSKA MOSCA-YOUNG BOYS 2-0. Il Cska Mosca legittima il fortunatissimo 1-0 in Svizzera giunto grazie alla pacchiana autorete di Kasim Adams Nuhu e in Russia vince 2-0 con le marcature di Shchennikov e Dzagoev. Il Cska raggiunge alla fase a gironi l’altro club di Mosca, lo Spartak di Massimo Carrera.

STEAUA-SPORTING LISBONA 1-5. Sporting esagerato in Romania: a Bucarest i biancoverdi portoghesi fanno quel che vogliono e saccheggiano la porta rumena. Primo gol di Doumbia, raddoppio di Acuña servito dall’ex Samp Bruno Fernandes; Junior Morais accorcia ma è un fuoco di paglia perché Gelson Martins, Dost e Battaglia calano l’impressionante manita.

COPENAGHEN-QARABAG 2-1. Eccola qui, la sorpresa dei playoff Champions: è il Qarabag. A Copenaghen gli azeri giocano una gara combattuta e ottengono lo scalpo dei Leoni danesi. Santander su uscita sbagliata di Sehic fa 1-0 ma Ndlovu pareggia in diagonale. Il Copenaghen torna a crederci col 2-1 di Pavlovic, ma i Cavalieri azeri in bianconero resistono fino alla fine: per la prima volta nella sua storia l’Azerbaigian porterà una sua rappresentativa alla fase a gironi della Champions.

SLAVIA PRAGA-APOEL NICOSIA 0-0. Lo Slavia Praga spreca troppo, i ciprioti fanno il loro e senza scomporsi resistono all’assalto finale conservando il 2-0 dell’andata: così facendo la squadra della capitale Nicosia conquista la terza qualificazione alla fase a gironi dal 2010 a oggi.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*