ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Sorteggi Champions: Real, ancora col Dortmund. Bayern-Psg, che duello! Il calendario completo
Sorteggi Champions: Real, ancora col Dortmund. Bayern-Psg, che duello! Il calendario completo
Aubameyang Real-Dortmund, Champions. Ap

Sorteggi Champions: Real, ancora col Dortmund. Bayern-Psg, che duello! Il calendario completo

Sorteggi Champions: duello proibito fra Bayern e Psg. Real e Dortmund ancora insieme. United vs. Benfica. Qui il calendario completo!

GRUPPO A — Benfica, Manchester United, Basilea, Cska Mosca

José Mourinho torna a casa, o quasi: lo Special One approderà infatti a Lisbona sponda Benfica, la squadra con cui nel lontano 2000 iniziò la sua cavalcata da allenatore più chiacchierato del pianeta. Lo farà, il suo ritorno in patria, col Manchester United campione di Europa League. e lo farà riabbracciando Zlatan Ibrahimovic, fresco fresco di contratto rinnovato coi Red Devils. Basilea e CSKA Mosca non rappresenteranno certo un problema.

GRUPPO B — Bayern Monaco, Paris Saint Germain, Anderlecht, Celtic Glasgow

Bayern Monaco contro Paris Saint Germain: basterebbe solo questo per parlare di un’autentica finale anticipata. Da una parte i dominatori assoluti della Bundesliga, con 5 titoli di Germania consecutivi; dall’altra gli assi pigliatutto di Francia. Entrambe le squadre sono però reduci da rispettive delusioni in campo europeo: Ancelotti stavolta vuole arrivare fino in fondo per far vedere anche in Germania quant’è forte il suo ascendente con la Champions; Emery vuole cancellare una volta per tutte l’onta della remuntada del Barcellona che fu targata da Neymar, quello che ora gioca per lui. Anderlecht e Celtic Glasgow costrette a giocarsi il 3° per l’EL.

GRUPPO E — Spartak Mosca, Siviglia, Liverpool, Maribor

È l’unico girone in cui la testa di serie, lo Spartak Mosca di Massimo Carrera, non viene dato per favorito: dentro infatti ci sono il Siviglia e il Liverpool. Gli andalusi hanno ora in panchina Eduardo Berizzo e con le coppe europee hanno un feeling particolare; i Reds di Jurgen Klopp sono appena tornati e hanno un potenziale tecnico inestimabile! Il Maribor si giocherà coi russi la postazione per l’Europa League, partendo però un gradino sotto la Narodnaja komanda allenata dal tecnico italiano

GRUPPO G — Monaco, Porto, Besiktas, Lipsia

Il Monaco parte ovviamente coi favori del pronostico, anche se la partenza dei pezzi da novanta – da ultimo Mbappé – ha defraudato la rosa di Jardim dell’estro e della vivacità che la resero grande lo scorso anno. Il Porto riparte con un André Silva in meno ma con un Sergio Conçeiçao in più in panchina: un portoghese tornato ai Dragoes dopo l’apprendistato lontano da casa. Il Besiktas dovrebbe essere la squadra materasso; occhio invece all’RB Lipsia, che potrebbe rompere le uova nel paniere

GRUPPO H — Real Madrid, Borussia Dortmund, Tottenham, Apoel

Infine i campioni d’Europa in carica che si fa prima a chiamare campioni di tutto: il Real Madrid pigliatutto riparte dall’ultima lettera, quella del gruppo H, per prendersi l’Europa per la terza volta consecutiva. Proverà a farlo giocandosela contro l’insidioso Tottenham di Pochettino, l’Apoel Nicosia (già strapazzato nel 2012) e soprattutto contro il Borussia Dortmund in quella che è diventata un’autentica classica della Champions League, visti i frequentissimi incroci delle ultime stagioni – da ultimo quello dell’anno scorso!

Qui il calendario completo con tutte le sfide


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*