ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Sorteggi Europa League: va bene al Milan, meno alla Lazio; Atalanta, che girone!
Sorteggi Europa League: va bene al Milan, meno alla Lazio; Atalanta, che girone!
Sorteggi gironi Europa League. UEFA.com

Sorteggi Europa League: va bene al Milan, meno alla Lazio; Atalanta, che girone!

Sorteggi Europa League agrodolci per le squadre italiane, impegnate nei prossimi gironi: al Milan l’Austria Vienna; Lazio col Nizza; per Atalanta Lione ed Everton!

Atalanta e Lazio direttamente qualificate, Milan appena arrivato dai playoff: alle tre sorelle italiane toccherà la grande sfida, quella di riportare in Italia una Coppa Uefa (a qualcuno piace chiamarla ancora così) che manca dal 1999, quando il Parma vinse una delle ultime edizioni (3-0 sull’Olympique Marsiglia con gol di Crespo, Vanoli e Chiesa).

MILAN, SI PUÒ/SI DEVE FARE. Al Milan fresco di conquista del pass per i gironi è andata tutto sommato bene. L’unico ostacolo potrebbe essere rappresentato dagli austriaci dell’Austria Vienna, l’anno scorso opposti alla Roma nella fase a gironi. Le altre avversarie saranno il Rijeka (trasferta ‘comoda’ in Croazia, nell’ex italiana Fiume) e l’Aek Atene.

LAZIO, C’È IL NIZZA DI WES E BALO. Per la Lazio di Simone Inzaghi l’impegno sarà leggermente più complesso ma non impossibile. Il vero duello sarà con il Nizza, fresco eliminato dai playoff di Champions League dal Napoli, che annovera nelle sue fila due che la Lazio l’hanno già affrontata nelle loro esperienze in Italia, ossia Wesley Sneijder e Mario Balotelli. Poi ci saranno i belgi del Waregem – negli ultimi anni diventati succursale della Juventus che vi ha mandato in prestito (da ultimo il portiere Leali) – e gli olandesi del Vitesse.

ATALANTA, CHE SFORTUNA! All’Atalanta, inserita in terza fascia, è andata decisamente peggio. Certo, ci saranno sfide di grande prestigio, ma dalle parti di Zingonia si auguravano di peggio. Alla Dea Bergamasca di Gasperini sono invece toccati in sorte i francesi del Lione di Bruno Genesio e gli inglesi dell’Everton: OL e Toffees (col figliol prodigo Rooney che sta già rombando forte) sono due squadre che potrebbero arrivare in fondo all’Europa League e saranno avversari a dir poco ostici. Molto più modesti i ciprioti dell’Apollon Limassol.

 

Ecco i gironi delle italiane:

GRUPPO D — MILAN, Austria Vienna (Aut), Rijeka (Cro), Aek Atene (Gre)

GRUPPO K — LAZIO, Nizza (Fra), Waregem (Bel), Vitesse (Ola)

GRUPPO E — Lione (Fra), Everton (Ing), ATALANTA, Apollon Limassol (Cip)

GLI ALTRI GIRONI

Dando un’occhiata veloce agli altri gironi: allo Zenit di Roberto Mancini toccano in sorte la Real Sociedad e il Rosenborg fresco di scalpo dell’Ajax; per il Marsiglia di Rudi Garcia ecco Salisburgo e Vitoria Guimaraes. Girone insidioso per l’Arsenal, altra seria candidata alla vittoria finale: Bate Borisov e soprattutto Colonia e Stella Rossa. L’altra squadra di Belgrado, il Partizan, con Dinamo Kiev, Young Boys e Skenderbeu. Questo l’elenco completo

GRUPPO A

Villarreal (Spa)

Maccabi Tel Aviv (Isr)

Astana (Kaz)

Slavia Praga (Cec)

 

GRUPPO B

Dinamo Kiev (Ucr)

Young Boys (Svi)

Partizan Belgrado (Ser)

Skenderbeu (Alb)

 

GRUPPO C

Sporting Braga (Por)

Ludogorets (Bul)

Hoffenheim (Ger)

Basaksehir Istanbul (Tur)

 

GRUPPO F

Copenaghen (Dan)

Lokomotiv Mosca (Rus)

Sheriff (Mol)

Zlin (Cec)

 

GRUPPO G

Viktoria Pilsen (Cec)

Steaua Bucarest (Rom)

Hapoel Ber-Sheva (Isr)

Lugano (Svi)

 

GRUPPO H

Arsenal (Ing)

Bate Borissov (Bie)

Colonia (Ger)

Stella Rossa (Ser)

 

GRUPPO I

Salisburgo (Aut)

Marsiglia (Fra)

Vitoria Guimaraes (Por)

Konyaspor (Tur)

 

GRUPPO J

Athletic Bilbao (Spa)

Hertha Berlino (Ger)

Zorya (Ucr)

Ostersund (Sve)

 

GRUPPO L

Zenit (Rus)

Real Sociedad (Spa)

Rosenborg (Nor)

Vardar (Mac)


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*