ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour of Britain 2017, Caleb Ewan si impone nella prima tappa. Terzo Viviani
Tour of Britain 2017, Caleb Ewan si impone nella prima tappa. Terzo Viviani

Tour of Britain 2017, Caleb Ewan si impone nella prima tappa. Terzo Viviani

Una volata incertissima apre il Tour of Britain 2017: ad imporsi sul traguardo di Kelso, sede d’arrivo della 1^ tappa, è Caleb Ewan (Orica – Scott), che batte Edvald Boasson Hagen (Dimension Data) ed Elia Viviani (Team Sky) ed è il primo leader della classifica.

Cresce di anno in anno il Giro di Gran Bretagna sia in termini di pubblico che per quanto concerne il cast di partecipanti. È così anche per questa nuova edizione che parte dalla Scozia e prevede nella prima giornata 188 km, contraddistinti dai non insormontabili strappi di Scott’s View e Diggleton.

Dopo la partenza dal centro di Edinburgo subito prende il largo la fuga, composta da Mark McNally (Wanty – Groupe Gobert), Rob Partridge (Bike Channel – Canyon), Gorka Izagirre (Movistar), Connor Swift (Madison Genesis), Karol Domagalski (ONE Pro Cycling), Lukasz Owsian (CCC Sprandi) e Jacob Scott (An Post – Chainreaction).

Le squadre dei velocisti controllano la situazione e tengono a bada il distacco degli attaccanti, mentre a metà gara la Bmc prova a mettere un po’ di pepe in gruppo cercando di sfruttare il vento laterale per creare ventagli che, però, non mietono vittime illustri. A venticinque chilometri alla conclusione il plotone torna compatto e si prepara nelle fasi finali all’ormai inevitabile volata.

Ciò che ne esce è uno sprint molto incerto in cui in quattro arrivano ad un passo dalla vittoria: al quarto posto c’è il campione europeo Alexander Kristoff (Katusha-Alpecin); al terzo il nostro Elia Viviani, reduce dalla fantastica doppia vittoria ad Amburgo e Plouay; al secondo Edvald Boasson Hagen, mentre al primo, per una questione di centimetri, si piazza Caleb Ewan. Al suo rientro dopo un lungo stop, Fernando Gaviria (Quick Step Floors) trova un non malvagio quinto posto.

Domani la seconda tappa, Kielder water and forest park › Blyth (211 km), sarà ancora gioco per velocisti.

Ordine d’arrivo 1^ tappa:

1 EWAN Caleb (Orica – Scott) 4:34:17
2 BOASSON HAGEN Edvald (Dimension Data) 0:00:00
3 VIVIANI Elia (Team Sky) 0:00:00
4 KRISTOFF Alexander (Katusha – Alpecin) 0:00:00
5 GAVIRIA Fernando (Quick Step Floors) 0:00:00
6 LAWLESS Christopher (Great Britain – GBR) 0:00:00
7 JONES Brenton (Jlt Condor) 0:00:00
8 MAES Nikolas (Lotto – Soudal) 0:00:00
9 STYBAR Zdenek (Quick Step Floors) 0:00:00
10 GERTS Floris (Bmc Racing Team) 0:00:00

Classifica generale:

1 EWAN Caleb (Orica – Scott) 4:34:07
2 BOASSON HAGEN Edvald (Dimension Data) 0:00:03
3 DOMAGALSKI Karol (One Pro Cycling) 0:00:04
4 VIVIANI Elia (Team Sky) 0:00:06
5 KRISTOFF Alexander (Katusha – Alpecin) 0:00:10
6 GAVIRIA Fernando (Quick Step Floors) 0:00:10
7 LAWLESS Christopher (Great Britain – GBR) 0:00:10
8 JONES Brenton (Jlt Condor) 0:00:10
9 MAES Nikolas (Lotto – Soudal) 0:00:10
10 STYBAR Zdenek (Quick Step Floors) 0:00:10


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*