ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Nippo-Vini Fantini e GM Europa Ovini: arriva la fusione
Nippo-Vini Fantini e GM Europa Ovini: arriva la fusione

Nippo-Vini Fantini e GM Europa Ovini: arriva la fusione

Due squadre italiane giungono alla fusione per la stagione 2018: stiamo parlando di Nippo – Vini Fantini e GM Europa Ovini, da cui nascerà un organico Professional di alto livello.

Ad anticipare l’idea, poi ufficializzata, era stato il Presidente della piccola Continental azzurra Gabriele Marchesani, che pochi giorni fa, nel corso di un’intervista rilasciata all’emittente televisiva abruzzese Rete 8, aveva reso noto come già da qualche anno si parlasse di ciò all’interno dell’entourage e “per il bene del ciclismo in Abruzzo e anche in Italia, con Valentino Sciotti (proprietario di Vini Fantini) abbiamo deciso per questa fusione”.

Patron Marchesani si dice sicuro che questa iniziativa rinforzerà la squadra e permetterà di aumentare la matrice regionale della stessa, rivelando anche che, accanto ad un team Professional, ne sarà creato uno under 23 (da quella che oggi è la Continental GM Europa Ovini) e uno juniores, i quali fungeranno entrambi da vivaio per la squadra pro’. Valentino Sciotti e Gabriele Marchesani saranno i nuovi Presidenti, Francesco Pelosi ricoprirà la carica di team manager, mentre Alessandro Donati sarà promosso direttore sportivo. Almeno uno degli atleti del GM Europa Ovini, infine, approderà alla Nippo-Vini Fantini.

Nella stagione in corso le due squadre si stanno mettendo spesso in evidenza. La Nippo – Vini Fantini, compagine italo-giapponese fondata nel 2010, ha già ottenuto nel 2017 trentuno podi, comprese dieci vittorie: in grande spolvero Marco Canola, protagonista in tre continenti (Europa, Asia e America) e assieme a lui Nicolas Marini, Iuri Filosi, Eduard Grosu e Damiano Cunego, tornato ad alzare le braccia a quattro anni dall’ultima volta. Bene anche la GM Europa Ovini, nata nel 2015 con il nome di GM Cycling Team; in questa stagione può vantare due vittorie Antonino Parrinello al GP Adria Mobil e Davide Pacchiardo al Giro d’Albania.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*