ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > GP Quebec 2017, 100 volte Peter Sagan!
GP Quebec 2017, 100 volte Peter Sagan!

GP Quebec 2017, 100 volte Peter Sagan!

Peter Sagan arriva a quota 100: conquistando il GP Quebec 2017, il bicampione iridato in carica raggiunge la vittoria numero 100 della carriera, la seconda consecutiva sul tracciato della Classica nordamericana. Lo slovacco della Bora – Hansgrohe ha la meglio in volata su Greg Van Avermaet (Bmc Racing Team) e Michael Matthews (Team Sunweb).

Ottava edizione per la prima delle due prove canadesi inserite nel calendario WorldTour: immutato il percorso, con 200 km (circuito di 12.6 km da ripetere per 16 volte) caratterizzati dalle asperità della Côte de la Montagne (375 metri al 10%), della Côte la de la Potasse (420 metri al 9%), della Montée de la Fabrique (190 metri al 7%) e degli ultimi mille metri in cima alla Grande-Allée.

Corsa tiratissima sin dall’avvio (forse fin troppo avara di emozioni), con una fuga composta da Tosh Van Der Sande (Lotto Soudal), Baptiste Planckaert (Katusha – Alpecin) e Tyler Williams (Israel Cycling Academy). Il terzetto al comando riesce a guadagnare fino a cinque minuti, ma la forza di quest’azione si affievolisce quando il gruppo imprime una decisa accelerata che contribuisce a ridurre sensibilmente il gap.

Dopo il ricompattamento alla fine della penultima tornata, sale la tensione per accaparrarsi le posizioni di testa. Team Sky e Bora – Hansgrohe si incaricano di tenere molto alta l’andatura, poi è Roman Kreuziger (Orica – Scott) il primo a rompere gli indugi ai meno quattro chilometri all’arrivo. Guadagna un centinaio di metri il ceco recente vincitore della durissima Pro Otztzaler, ma alla fine deve rialzarsi.

All’ultimo chilometro il plotone è ancora molto numeroso. Rigoberto Uran (Cannondale – Drapac) si fa vedere in testa, ma alla fine termina tutto in volata. Ai meno trecento metri parte Peter Sagan e non ce n’è per nessuno: è la vittoria numero 100 per il formidabile atleta slovacco, che dopo un periodo di pausa ritorna alla grande alle corse e comincia al meglio la mini preparazione in vista di Bergen 2017. Netto il divario sui rivali: secondo e terzo, ben distanziati, Van Avermaet e Matthews, mentre a chiudere la top 10 è Sonny Colbrelli (Bahrain – Merida).

Ordine d’arrivo:
1 Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) 5:00:31
2 Greg Van Avermaet (BMC Racing) +0:00
3 Michael Matthews (Sunweb) +0:00
4 Alexis Vuillermoz (AG2R La Mondiale) +0:01
5 Tim Wellens (Lotto Soudal) +0:01
6 Tom-Jelte Slagter (Cannondale Drapac) +0:01
7 Petr Vakoc (Quick-Step Floors) +0:02
8 Sep Vanmarcke (Cannondale Drapac) +0:02
9 Tony Gallopin (Lotto Soudal) +0:02
10 Sonny Colbrelli (Bahrain Merida) +0:02


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*