ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Cannondale-Drapac salva: arriva Education First
Cannondale-Drapac salva: arriva Education First

Cannondale-Drapac salva: arriva Education First

Il futuro della Cannondale – Drapac è salvo: il team diretto da Jonathan Vaughters è riuscito a sanare in extremis una situazione che si stava facendo complicata grazie all’apporto di un nuovo main sponsor, EF Education First.

Appena dieci giorni fa l’allarme sull’avvenire della compagine che nel 2015 aveva rilevato l’italiana Liquigas. Attraverso una lettera inviata a tutti i suoi dipendenti, corridori compresi, il team manager della formazione aveva avvisato tutti circa il passo indietro eseguito da un’azienda che avrebbe dovuto prendere il posto, in qualità di main sponsor, di Cannondale e Drapac, le quali, pur confermando il loro appoggio al progetto, ridurranno le risorse economiche a disposizione.

Secondo indiscrezioni avrebbe dovuto essere Unibet il nuovo marchio da far comparire sulle divise della squadra, ma poi tutto saltò. Allora ecco al lavoro alcuni uomini d’affari americani, compreso John Kerry, ex segretario di Stato del Presidente emerito degli Stati Uniti Barack Obama, i quali si sono dati da fare per porre riparo a tale incresciosa situazione, in modo da salvare quei tanti dipendenti che avrebbero corso il rischio di rimanere senza lavoro.

Ora tutto è sistemato grazie a EF Education First, azienda svizzera che si occupa dell’insegnamento delle lingue nel mondo. Tanti ragazzi, anche in Italia, hanno viaggiato in mete turistiche straniere per apprendere un nuovo idioma grazie ad EF: ora tale marchio diverrà il nuovo nome ufficiale della squadra e comparirà sulle divise a partire dalla stagione 2018 e per le due annate successive.

“La cosa fondamentale da capire è che EF Education First lavora per diventare il primo azionista di Slipstream Sports (la società che gestisce il team ciclistico)”, fa sapere Vaughters, intendendo con ciò che non si tratta di un semplice sponsor, ma qualcosa di più. Ora si potrà passare con più serenità al piano operativo, allestendo una rosa che ruoterà presumibilmente attorno a Rigoberto Uran, che ha di recente rinnovato il suo contratto.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*