ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > EuroBasket 2017, ottavi: sorprese Germania e Grecia, Francia e Lituania vanno a casa!
EuroBasket 2017, ottavi: sorprese Germania e Grecia, Francia e Lituania vanno a casa!
Dennis Schroder Germania-Francia, EuroBasket 2017. fiba.basketball

EuroBasket 2017, ottavi: sorprese Germania e Grecia, Francia e Lituania vanno a casa!

EuroBasket 2017, che sorprese: dopo vent’anni la Francia non entra fra le prime 8, per merito della Germania. Bye bye greco alla Lituania. 6ª gemma della Slovenia.

GERMANIA-FRANCIA. Clamoroso al Sinan Erdem Dome di Istanbul: la Germania vince 84-81 e taglia letteralmente fuori dalla Top 8 continentale la Francia vincitrice dell’edizione 2013 e terza due anni fa nell’Europeo giocato nella fase finale a casa propria.

La squadra di coach Collet butta all’aria tutto, visto che subisce negli ultimi minuti la rimonta di una Germania che nei primi 30’ non era mai stata in vantaggio. Francesi bravi a scappare e amministrare per gran parte del match, come dimostra l’8-0 iniziale e il 24-12 della prima sirena rintuzzato da Diaw e Da Colo e dai rimbalzi da Seraphin. La squadra di Chris Fleming patisce tanto ma resta in partita dopo il 40-34 dell’intervallo, anzi a un certo punto grazie anche ai pasticci francesi la Germania arriva a contatto sul 51-51.

All’inizio dell’ultimo quarto arriva il ribaltone: tre triple di fila tedesche (fino ad allora 3/20 dai 6,75) aprono scenari fino ad allora inimmaginabili, con la Francia che al 36’ si ritrova addirittura sotto 70-65 e incapace di rispondere con convinzione. Si accende pure l’astro di Schroder, fino a quel momento un po’ avulso dalla manovra (chiude comunque con 21 punti); il finale è thriller, ma a sorridere è la Germania dopo che la tripla di De Colo per il possibile overtime tocca ferro. Francia incredibilmente a casa. Ora i ragazzi di Fleming aspettano Spagna-Turchia.

SLOVENIA-UCRAINA. Senza storia, per fare la storia. La Slovenia procede come un autentico rullo compressore e infila la sesta vittoria consecutiva in questo EuroBasket 2017. Ora per Doncic e compagni ci sarà la vincente di Lettonia-Montenegro, per un quarto di finale che potrebbe proiettare la squadra di Igor Kokoshov verso vette inenarrabili.

Anche la modesta Ucraina finisce a tappeto. Alla prima sirena la Slovenia sfiora già il doppio vantaggio, 26-17; Prepelic poco dopo fa +17 (38-21), con la Slovenia che domina soprattutto a rimbalzo e nella percentuale di palle perse, 3 contro le 7 ucraine. Sugli scudi soprattutto c’è Luka Doncic: il fenomeno del Real Madrid chiude con 22 punti personali e percentuali interessanti anche in assist e rimbalzi. L’mvp è però il naturalizzato Randolph, che coi suoi 25 punti fa toccare il +26 con cui la Slovenia si presenterà ai quarti.

GRECIA-LITUANIA. Se si vuole ancor più incredibile il risultato della serata: i vicecampioni d’Europa della Lituania se ne vanno a casa, eliminati da una Grecia eccezionale nelle sfide in or out.

Gli ellenici vincono 77-64 alla faccia di tutti i pronostici, con uno Sloukas esplosivo da 21 punti: sue le tre bombe di fila e i due liberi che a inizio terzo quarto hanno regalato alla Grecia il consistente +14 sul 50-36, vantaggio conservato nonostante le sofferenze finali coi lituani Kuzminskas e Ulanovas a picchiare sodo per ricucire lo strappo. I baltici sono arrivati fino al 63-59, prima che Bourousis e Antetokounmpo chiudessero la contesa. Ora per la Grecia c’è la vincente di Croazia-Russia.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*