ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 1ª giornata: parte a distanza Bayern-Psg; debutti in casa per le inglesi
Champions, 1ª giornata: parte a distanza Bayern-Psg; debutti in casa per le inglesi
Arsenal-Bayern Monaco, Champions. AFP

Champions, 1ª giornata: parte a distanza Bayern-Psg; debutti in casa per le inglesi

Torna lo spettacolo della Champions: il martedì della 1ª giornata vede il ritorno sul palcoscenico più importante di United e Chelsea, senza dimenticare Bayern e Psg.

GRUPPO A

MANCHESTER UNITED-BASILEA. Old Trafford torna a ospitare una gara di Champions League dopo un paio di anni d’assenza. Nella tana dei Red Devils arriva il Basilea, squadra che fu già in grado di cacciarli fuori nel 2011/12. Mourinho dovrà usare tanta cautela, anche se i numeri del Manchester in questo primo scorcio di Premier sono abbastanza gratificanti.

BENFICA-CSKA MOSCA. Quella del Da Luz è già una sfida spareggio: la squadra di Rui Vitoria e i russi si giocano già le loro chance di qualificazione, visto che entrambe si contenderanno probabilmente la seconda piazza del girone. Nel Benfica l’ex Fiorentina Seferovic titolare, l’ex interista Gabigol partirà dalla panchina. CSKA coi “soliti” veterani Beretustzki e Ignashevich, 35 e 38 anni, davanti al portiere Akinfeev e col talento di Dzagoev in avanti.

 

GRUPPO B

CELTIC-PSG. Occhi e telecamere saranno tutti, o quasi, per loro: il Trio dei fenomeni Mbappé, Cavani e Neymar è pronto a far brillare con la sua luce la scena del Celtic Park, che i tifosi scozzesi chiamano The Paradise. Les Parisiens di Unai Emery partono favoriti sulla carta, ma il contesto biancoverde è uno dei più caldi d’Europa e potrebbe anche pesare (nomi buoni quelli di Roberts, di Sinclair e dell’ex genoano Ntcham).

BAYERN MONACO-ANDERLECHT. Il Bayern Monaco proverà a dimenticare con la Champions i malumori dello spogliatoio e i grattacapi sorti in Bundesliga dopo il ko 2-0 con l’Hoffenheim. Ancelotti deve gestire una situazione scottante per via dello scetticismo di alcuni senatori come Lewandowski e Müller. La goleada facile contro i belgi sembra assicurata, ma occhio comunque al bomber polacco della controparte chiamato Teodorczyk.

 

GRUPPO C

CHELSEA-QARABAG. Nel gruppo C, contemporaneamente a Roma-Atletico, Antonio Conte e il suo Chelsea tornano in Champions e ospitano a Stamford Bridge la cenerentola azera Qarabag, alla prima edizione della sua storia. Dopo lo shock iniziale in Premier col Burnley i Blues hanno subito invertito la rotta e stanno trovando continuità – Morata stasera dovrebbe scalare in panchina con Batshuayi a sostituirlo. I Cavalieri bianconeri si presentano in Inghilterra col gagliardetto del Copenaghen nel taschino: non vorranno fare le comparse.

 

GRUPPO D

OLYMPIACOS-SPORTING LISBONA. Nel gruppo D, mentre Barcellona-Juventus sarà la rivincita dei quarti della scorsa edizione, l’Olympiacos riceve lo Sporting Lisbona. Presumibilmente le due formazioni si giocheranno il terzo posto valido per l’Europa League, coi biancoverdi lusitani di Jorge Jesus che sembrano decisamente favoriti. Saranno in campo i pezzi pregiati William Carvalho e l’ex Sampdoriano Bruno Fernandes dietro al ‘nueve’ Dost, già 5 gol in questa stagione.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*