ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 1ª giornata: Chelsea e Psg a valanga! Bayern, vittoria… tesa
Champions, 1ª giornata: Chelsea e Psg a valanga! Bayern, vittoria… tesa
Zappacosta Chelsea-Qarabag, Champions. theguardian.com

Champions, 1ª giornata: Chelsea e Psg a valanga! Bayern, vittoria… tesa

Nella prima giornata di Champions nessuna delle big stecca, anzi: vincono a valanga Chelsea (Zappacosta, che gol!) e Psg, oltreché United e Bayern. Ecco i risultati

GRUPPO A

BENFICA-CSKA MOSCA 1-2. Colpaccio russo al Da Luz: il CSKA sorprende il Benfica, che pure era passato in vantaggio con Seferovic al 5’, con la rimonta orchestrata dalle reti di Vitinho (su rigore) e di Zhamaletdinov. Per Gabigol solo un quarto d’ora nel finale. Le Aquile di Jorge Jesus sono già costrette a rincorrere.

MANCHESTER UNITED-BASILEA 3-0. Tutto fin troppo facile per il Manchester United: i Red Devils perdono Pogba per infortunio dopo un quarto d’ora, al suo posto entra Fellaini che fa 1-0 al 35’. Nella ripresa ci pensano poi Lukaku e Rashford a far felice Mourinho: per il Wonder Boy dello United è l’ennesimo gol al debutto in una qualsiasi competizione, predestinato.

 

GRUPPO B

BAYERN-ANDERLECHT 2-0. Il Bayern si rialza dopo il ko di Bundes con l’Hoffenheim e si sbarazza dell’Anderlecht grazie al rigore di Lewandowski (fallo ed espulsione dell’ex udinese Kums) nel pt e al gol di Alcantara nella ripresa. Nel finale brutta scena a bordo campo: Ribery non prende affatto bene la sostituzione decisa da Ancelotti e scaraventa la maglia a terra. Segno che nello spogliatoio bavarese continua a serpeggiare un grosso malumore.

CELTIC-PSG 0-5. Il Paris esagera e fa diventare il “The Paradise” alias Celtic Park un autentico inferno per i biancoverdi scozzesi. I tre tenori si mettono in mostra pure in Champions: sliding doors di Neymar su assist meraviglioso di Rabiot, gol di Mbappé e autorete di Lustig prima in mezzo alla doppietta di Cavani. È già la terza volta in stagione che i francesi segnano 5 o più gol: una macchina da guerra.

 

GRUPPO C

ROMA-ATLETICO 0-0

CHELSEA-QARABAG 6-0. Al rientro in Champions dopo quasi quattro anni il Chelsea fa le cose per bene: i Blues di Antonio Conte sommergono il modesto Qarabag con un tennistico 6-0. Dopo il vantaggio firmato da Pedro tutto Stamford Bridge si alza in piedi per applaudire Davide Zappacosta, già ribattezzato oltremanica Zappa-coast, visto il coast-to-coast meraviglioso concluso con una palombella a ridicolizzare il portiere azero. Il terzino sorano ex Torino è il 100° italiano ad andare in segno in Champions. Nella ripresa segnano ancora Azpilicueta, Bakayoko, Batshuayi, prima dell’autorete di Medvedev propiziato ancora da Zappacosta.

 

GRUPPO D

BARCELLONA-JUVENTUS 3-0

OLYMPIACOS-SPORTING LISBONA 0-3. Oltre al Barcellona, la Juventus dovrà inseguire pure lo Sporting Lisbona, corsaro al Pireo contro l’Olympiacos: i lusitani passano coi gol degli ex italiani Doumbia e Bruno Fernandes (rispettivamente ex Roma e Sampdoria) intervallati dalla rete di Gelson Martines.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*