ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 1ª giornata: anteprima Shakhtar Donetsk-Napoli
Champions, 1ª giornata: anteprima Shakhtar Donetsk-Napoli
Insigne Real-Napoli, Champions. Eurosport

Champions, 1ª giornata: anteprima Shakhtar Donetsk-Napoli

Inizia stasera in Ucraina, a Kharkiv, l’avventura dei gironi di Champions per gli azzurri di Sarri, reduce dal vittorioso playoff col Nizza. Anteprima Shakhtar Donetsk-Napoli.

Dopo cinque vittorie in altrettante gare di questo primo scorcio di stagione fra doppio confronto con i francesi e Serie A il Napoli si reca dunque in Ucraina, nella tana provvisoria dello Shakhtar Donetsk, che non gioca nel Dombass bensì a Kharkiv per la ben nota guerra civile che sta martoriando il Paese.

È una sfida tutt’altro che semplice, per gli azzurri di Maurizio Sarri: anche se sembra la squadra più facile da affrontare nel gruppo G, gli arancioneri affronteranno la sfida con buon piglio tecnico e aggressività, sperando di eguagliare l’impresa del Dnipro che nel 2015 eliminò clamorosamente i campani nella semifinale di Europa League.

La squadra del portoghese Paulo Fonseca, è bene dirlo, parte ovviamente con gli sfavori del pronostico. Ancor più dopo aver preso certezza dell’assenza del difensore centrale titolare Krystov, costretto a dare forfait come il lungodegente Malyshev.

In difesa dunque ci saranno Ordets e Rakitsky al centro, con il capitano Darijo Srna ed Ismaily larghi sulle fasce. Nel 4-2-3-1 di Fonseca Ferreyra è l’unico attaccante, che dovrebbe esser supportato da Marlos, Taison e Barnard.

Dall’altra parte non è ancora chiaro se e quanto Maurizio Sarri ricorrerà alle rotazioni cui ha abituato tutti in questo primo scorcio di stagione. In difesa, con Chiriches infortunato, non potranno che essere Albiol e Koulibaly i numi tutelari di Reina. I dubbi grandi per il tecnico toscano sono a centrocampo, con Zielinski e Diawara in vantaggio su Allan e Jorginho proprio per le rotazioni. In avanti difficile che Sarri si privi di Mertens nonostante un Milik dato in gran forma.

PROBABILI FORMAZIONI

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Ordets, Rakitsky, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra. Allenatore: Fonseca

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*