ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 1ª giornata: Real, caccia alla Tripletta; City a Rotterdam, Dortmund a Wembley
Champions, 1ª giornata: Real, caccia alla Tripletta; City a Rotterdam, Dortmund a Wembley
Sergio Ramos Depor-Real Madrid, Liga. Afp

Champions, 1ª giornata: Real, caccia alla Tripletta; City a Rotterdam, Dortmund a Wembley

Champions, stasera il resto del programma della 1ª giornata. Il Real a caccia della terza Coppa di fila parte con l’Apoel; interessanti Tottenham-Dortmund e Siviglia-Liverpool

GRUPPO E

LIVERPOOL-SIVIGLIA. Sfida di assoluto valore, quella fra Reds e andalusi che nel 2016 valse la finale di Europa League, vinta in maniera trionfante dagli spagnoli allora allenati da Unai Emery. Da quest’anno solo panchina siede Eduardo Berizzo, che riparte da Ben Yedder prima punta supportato da Khron-Delhi, Ganso e Jesus Navas: tre mezze ali atomiche. Jurgen Klopp vuole però cancellare l’onta dell’umiliazione dell’Etihad, sabato col City: Mané, Firmino e compagnia dovranno stare agli ordini del tedesco.

MARIBOR-SPARTAK MOSCA. Sfida fra outsider in Slovenia. Massimo Carrera e il suo Spartak Mosca sbarcano a Maribor portando il 3-5-2 che l’allenatore italiano ha imparato da Conte ai tempi della militanza sulla panchina della Juventus. Per russi e sloveni questo è uno spareggio: chi vince mette una buona ipoteca sul 3° posto che vale l’Europa League.

 

GRUPPO F

SHAKHTAR DONETSK-NAPOLI

FEYENOORD-MANCHESTER CITY. Nel girone del Napoli il Manchester City di Guardiola riprende il cammino europeo da Rotterdam, contro il Feyenoord campione d’Olanda. Citizens lanciatissimi dopo la mirabolante manita al Liverpool, ma occhio al Club del Popolo allenato dall’ex calciatore Giovanni Van Bronckhorst.

 

GRUPPO G

RB LIPSIA-MONACO. A Lipsia va in scena la sfida fra due delle grandi sorprese dei campionati esteri dell’anno scorso. I francesi campioni in carica arrivano però in Germania senza tanti pezzi pregiati ceduti (Mbappé da ultimo) e sono reduci dall’umiliazione di Nizza; i tedeschi invece sono alla loro prima Champions e sono riusciti a mantenere lo zoccolo duro che ha consentito loro di issarsi al secondo posto in Bundesliga.

PORTO-BESIKTAS. Per il Porto di Conceicao partenza importante in Primeira Liga, con 5 vittorie di fila, ma al Dragao arriva il Besiktas di due cani rognosi come Pepe e Medel dalla mediana in giù e dell’altro portoghese nonché attesissimo ex Quaresma sulla trequarti.

 

GRUPPO H

DINAMO KIEV-REAL MADRID. Il Madrid campione di tutto inizia la sua caccia alla terza Champions consecutiva; lo farà nella serata del Bernabeu contro l’Apoel Nicosia squadra materasso del girone. Difficile non pensare a una goleada.

TOTTENHAM-BORUSSIA DORTMUND. Decisamente più equilibrata la sfida nel gloriosissimo Wembley fra il Tottenham di Pochettino e il Dortmund di Bosz. Sarà Kane vs Aubameyang ma non solo: i duelli in ogni reparto si sprecano. Un altro? Alli-Pulisic, ma la sfida non finisce certo qui.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*