ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League, 1ª giornata: presentazione Atalanta-Everton
Europa League, 1ª giornata: presentazione Atalanta-Everton
12.3.17, Milano, stadio Giuseppe Meazza, 28.a giornata di Serie A, INTER-ATALANTA, nella foto: Alejandro Dario Gomez - Atalanta

Europa League, 1ª giornata: presentazione Atalanta-Everton

Scatta l’Europa League: alle 19 al Mapei Stadium di Reggio il ritorno sul palcoscenico continentale della Dea Bergamasca. Anteprima Atalanta-Everton.

I nerazzurri bergamaschi tornano a disputare una gara europea 26 anni dopo l’ultima volta. Lo faranno però contro una squadra di assoluto rispetto: l’Everton di Rambo Koeman, squadra favorita per la vittoria del girone insieme all’altra big chiamata Lione. Chiaro dunque che l’Atalanta debba far valere stasera il fattore campo per concedersi qualche chance di passaggio del turno.

Non sarà però una gara facile, nonostante l’entusiasmo ritrovato dalla squadra di Gian Piero Gasperini dopo la vittoria in rimonta col Sassuolo: i Toffees sono squadra di assoluto valore e in Europa League vogliono rimanerci a lungo.

Il tecnico dei nerazzurri comunque l’ha detto, l’Atalanta non ha paura e affronterà la sfida con fiducia e rispetto. Ai bergamaschi manca magari il nome, ma lo splendido campionato scorso testimonia della bontà del progetto e delle qualità tecniche della squadra.

Squadra già fatta per il tecnico di Grugliasco: nonostante gli acciaccati Gosens e Ilicic, Gasperini dovrebbe optare per il 3-4-1-2, con Kurtic nel ruolo di trequartista alle spalle del tandem offensivo Gomez-Petagna. A centrocampo Hateboer e Castagne saranno i due esterni, con Cristante e Freuler come diga. Il pacchetto arretrato davanti a Berisha sarà formato da Toloi, Palomino e Masiello.

L’Everton giunge a Bergamo dopo il ko col Tottenham. Rambo Koeman schiererà i suoi con un 4-2-3-1: Wayne Rooney, attesissimo dal pubblico bergamasco, dovrebbe vincere il ballottaggio con Calvert-Lewin per essere insieme a Sigurdsson e Klaassen dietro a Sandro Ramirez. Centrocampo a due con Gueye e Schneiderlin. Difesa composta da Martina, Keane, Williams e Baines davanti a Pickford.

A dirigere l’incontro, a partire dalle 19, sarà il russo Vladislav Bezborodov, coadiuvato dagli assistenti Gavrilin e Danchenko.

PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Castagne; Kurtic; Gomez, Petagna. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Martina, Keane, Williams, Baines; Gueye, Schneiderlin; Sigurdsson, Klaassen, Rooney; Sandro. Allenatore: Ronald Koeman.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*