ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League, 1ª giornata: anteprima Austria Vienna-Milan
Europa League, 1ª giornata: anteprima Austria Vienna-Milan
Milan, Europa League. quotidiano.net

Europa League, 1ª giornata: anteprima Austria Vienna-Milan

L’Europa League del Diavolo è già iniziata a fine luglio, ma ora si fa davvero sul serio: i rossoneri ripartono dal Prater. Anteprima Austria Vienna-Milan.

Il Milan cercherà di cancellare in Europa la brutta sconfitta per 4-1 in casa della Lazio al primo vero big match della stagione. Da stasera si tratterà di affrontare i gironi. L’avversario della prima giornata è l’Austria Vienna, seconda forza (dietro al Salisburgo) dell’ultimo campionato austriaco.

I Violetti, che hanno anche loro superato i playoff mettendo in fila AEL Limassol e Osijek con difficoltà accentuate, hanno affrontato nell’ultima Europa League un’altra italiana, la Roma, dandole fra l’altro filo da torcere visto il 3-3 dell’Olimpico e la sconfitta per 2-4 in Austria.

La sfida del Prater evoca ai rossoneri ricordi dolceamari: in quello stadio infatti il Milan di Fabio Capello vinse la Coppa dei Campioni 1990 contro il Benfica ma perse cinque anni dopo contro l’Ajax dei talenti Davids e Seedorf, con un gol pesantissimo di Patrick Kluivert. Lo stadio si chiamava Prater Stadion allora; oggi è Ernst Happel Stadion, ma la memoria è sempre quella.

Al di là della storia, c’è una stagione da scrivere: dopo le scorpacciate contro Craiova e Skhendija è arrivato il momento di rimboccarsi le maniche sul serio. Montella si aspetta dai suoi una reazione seria e li schiererà con il nuovo 3-5-2. Davanti scalpita la coppia d’attacco Kalinic-Andrè Silva. In difesa Bonucci nel trio con Zapata e Romagnoli; a centrocampo, con Abate che si riprende la fascia destra, stop all’esperimento del doppio playmaker, con Biglia al centro supportato dagli interni Kessié e Calhanoglu.

Dall’altra parte Thorsten Fink ha non pochi problemi viste le tante assenze ma non rinuncia a un assai offensivo 4-3-3.

PROBABILI FORMAZIONI

AUSTRIA VIENNA (4-3-3): Hadzikic; Klein, Mohammed, Westermann, Martschinko; Prokop, Serbest, Holzhauser; Jinhyun Lee, Monschein, Pires. Allenatore: Thorsten Fink.

MILAN (3-4-1-2): Donnarumma; Zapata, Bonucci, Romagnoli; Abate, Kessie, Biglia, Calhanoglu, Antonelli; André Silva, Kalinic. Allenatore: Vincenzo Montella.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*