ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 4ª giornata: il Napoli gioca a tennis nel derby; il Milan s’affida a Kalinic
Serie A, 4ª giornata: il Napoli gioca a tennis nel derby; il Milan s’affida a Kalinic
Insigne Napoli-Benevento, Serie A. Twitter

Serie A, 4ª giornata: il Napoli gioca a tennis nel derby; il Milan s’affida a Kalinic

In vetta alla classifica di Serie A dopo 4 giornate c’è un terzetto: a Inter e Juventus va ad aggiungersi dopo il 6-0 al Benevento; Kalinic regola l’Udinese. Tutti i risultati

Napoli-Benevento 6-0. Un’esagerazione da una parte, un’umiliazione dall’altra. Al San Paolo va in scena la sagra del gol: a beneficiarne però, nel primo derby della storia fra azzurri partenopei e giallorossi sanniti, sono i primi. La squadra di Sarri liquida la pratica-Benevento già nel primo tempo con i gol di Allan, Insigne, Mertens e Callejon. Nella ripresa il belga ne aggiunge altri due, di rigore, e risponde come si deve all’hat-trick meridiano di Dybala: anche il Napoli è a punteggio pieno

MILAN-UDINESE 2-1.Il Milan supera l’Udinese grazie alla doppietta di Nikola Kalinic, all’esordio da titolare a San Siro con la maglia rossonera. Vittoria sofferta per la squadra di Montella, contro una buona Udinese che prima si vede annullare dalla Var un gol a Lasagna, e poi con lo stesso attaccante ex Carpi pareggia il primo gol di Kalinic. All’ex attaccante viola annullato il terzo gol personale, anche qui con Var. i rossoneri salgono a quota 9 in classifica.

SPAL-CAGLIARI 0-2. Cagliari corsaro a Ferrara: i sardi dopo 5 partite sfatano il tabù trasferta e battono 0-2 la SPAL dell’ex Borriello con un gol per tempo, segnano Barella al 17’ per la prima gioia in Serie A e Joao Pedro con bel tiro a giro nella ripresa.

TORINO-SAMPDORIA 2-2. Pari pirotecnico all’Olimpico Grande Torino. Primo tempo con ben quattro reti: vantaggio lampo di Zampata dopo appena 20”; i granata di Mihajlovic però ci mettono poco a reagire e con Baselli e Belotti (due gol belli in entrambi i casi) trovano il micidiale uno-due che vale la rimonta al quarto d’ora. La Sampdoria di Giampaolo tuttavia non ci sta e trova il pari col tap-in di Quagliarella su assist di Strinic.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*