ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 5ª giornata day after: Sarri e l’incanta- Napoli col sublime Mertens!
Serie A, 5ª giornata day after: Sarri e l’incanta- Napoli col sublime Mertens!
Insigne-Mertens Lazio-Napoli Serie A. Twitter

Serie A, 5ª giornata day after: Sarri e l’incanta- Napoli col sublime Mertens!

In testa alla Serie A a punteggio pieno c’è la coppia delle favorite. Qui si parla dell’incantevole Napoli di Maurizio Sarri: 5’ da sogno e show pazzesco con la Lazio.

UNA REAZIONE PAZZESCA. Le partite possono cambiare in un attimo. Se gli attimi si uniscono e diventano minuti, allora possono bastarne cinque per cambiare le sorti per sempre le sorti di un incontro e forse di una stagione. Siamo ancora all’inizio, ma la reazione del Napoli ieri sera all’Olimpico è ancora negli occhi di tutti.

Freddata dal gol laziale di De Vrij intorno alla mezz’ora (ma che azione di Immobile), la squadra partenopea è andata all’intervallo immeritatamente sotto di un gol, sull’unico tiro subito in 45’ di dominio pressoché assoluto.

Sarri però non si è perduto d’animo: sapeva che ai suoi sarebbe bastato un solo gol per scardinare la porta e sbloccare l’ingranaggio del match. Detto, fatto: il tris firmato in 300” da Koulibaly, Callejon e Mertens ha riportato il Napoli in paradiso, mostrando a tutt’Italia il potenziale sconfinato dei partenopei.

ATTACCO SPAZIALE E NUMERI DA CAPOGIRO: PER LO SCUDETTO SI PUÒ FARE. Non lo si è scoperto certo ieri ma la trazione offensiva del Napoli fa davvero paura: dopo 5 giornate di campionato i gol segnati sono addirittura 16.

A colpire piuttosto è il dato relativo al numero di marcatori: con la zampata di Koulibaly e il rigore di Jorginho i giocatori azzurri a essere andati a segno in questa Serie A sono addirittura 10. Fatto questo che trasforma la macchina di Sarri in una cooperativa del gol. Dati che aggiungono ulteriore interesse alla sfida scudetto lanciata alla Juve.

SE MERTENS SI BEVE LA LAZIO, SCOMODA PURE DIEGO! Il suo gol è già negli annali del calcio, una bellezza da vedere e rivedere allo sfinimento; la sua esultanza è diventata virale, anche se avvolta nel mistero delle chicche da svelare.

Insomma, Dries Mertens l’ha rifatto: la sua parabola arcuata con portiere in uscita dalla trequarti sinistra ha finito per scomodare nientepopodimeno che il celebre golazo segnato da Maradona, sempre contro la Lazio, nella stagione ’84-’85.

Ora ci si sta dividendo tra pro-Dries e pro-Diego: quello del belga sarà stato più bello, più difficile, più folle? Chissà. Il suo gesto tecnico resta a dir poco sublime. Tanto che a Napoli gira da ieri sera il fotomontaggio del Mara…Mertens: una specie di ‘mostro mitologico’, che col pallone fa cose mostruose e che con prodezze del genere è già entrato nell’immaginario mitico del calcio italiano.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*