ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Bundesliga > Bundesliga, il punto dopo la 5ª: il Bayern si riprende, ma Auba e il BVB non ci stanno
Bundesliga, il punto dopo la 5ª: il Bayern si riprende, ma Auba e il BVB non ci stanno
Borussia Dortmund, Bundesliga. spiegel.de

Bundesliga, il punto dopo la 5ª: il Bayern si riprende, ma Auba e il BVB non ci stanno

Non cambia nulla in vetta alla Bundesliga dopo 5 giornate: certo, il Bayern si è ripreso schiaffeggiando lo Schalke, ma la vetta è sempre del Dortmund di Aubameyang,

BAYERN, TUTTO RISOLTO NEL DERBY… ITALIANO. Il Bayern Monaco vero non poteva essere quello pallido e assorto freddato dall’Hoffenheim per 2-0 quasi due settimane fa. Dopo il crack che aveva fatto vacillare pure Ancelotti, i bavaresi di Carletto hanno raddrizzato la barra e sono tornati ai loro livelli abituali.

Dopo il 4-0 al Mainz, Lewandowski&co. hanno fatto la voce grossa a Gelsenkirchen, prendendosi uno 0-3  di assoluto dominio coi gol dell’immancabile polacco, di James Rodriguez e Vidal. Ancelotti ha livellato l’entusiasmo dei Koenigsblauen allenati dall’italo-tedesco Domenico Tedesco e finora autori di una Bundesliga di livello più che discreto. Stasera c’è il Wolfsburg, nel 2° anniversario dell’incredibile poverissimo che Lewandowski segnò in 9 minuti proprio ai Lupi: 5 gol in 9’, cosa pazzesca e pazzesco ricordo.

IL DORTMUND RISPONDE PER LE RIME. In testa alla Bundesliga però c’è sempre il Borussia Dortmund: i gialloneri di Peter Bosz hanno scalpato l’Amburgo con analogo risultato rispetto ai rivali.

0-3 nella città anseatica coi gol di Kagawa, Aubameyang e Pulisic che rimandano nuovamente in orbita la squadra di Dortmund, ancora in vetta alla Bundesliga con 13 punti.

LE ALTRE. Distanziate di due punti dal Borussia e di uno dal Bayern c’è la coppia composta da Hoffenheim e Hannover 96.

La squadra del baby mister Nagelsmann ha ottenuto una pazza vittoria col Mainz: rimonta per 3-2 dopo il doppio vantaggio ospite firmato da Latza e Muto; i biancazzurri si sono ripresi la scena con Amiri e Wagner già nel primo tempo e con il gol sul filo di lana di Uth.

La neopromossa si è fatta bloccare dall’1-1 a Friburgo: al vantaggio di Martin Harnik ha risposto Nils Petersen.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*