ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 6ª giornata: anteprima SPAL-Napoli
Serie A, 6ª giornata: anteprima SPAL-Napoli
Torino - Serie A 2016-17 - Torino-Napoli - Nella foto: Lorenzo Insigne - Napoli calcio serie A

Serie A, 6ª giornata: anteprima SPAL-Napoli

Alle 18 va in scena il secondo anticipo della 6ª giornata: al Mazza di Ferrara arrivano gli azzurri primi in classifica e per gol fatti. Anteprima SPAL-Napoli.

A punteggio pieno dopo 5 giornate, e col miglior attacco del campionato: così il Napoli si presenta a Ferrara per far visita agli estensi, con la ferma intenzione di salire almeno per qualche ora in testa alla classifica in solitaria in attesa del derby di Torino. La squadra di Sarri è in grandissima forma e parte chiaramente con tutti i favori della vigilia.

Dall’altra parte c’è una SPAL che, dopo aver raccolto 4 punti nelle prime due giornate, ha inanellato una pericolosa striscia di 3 sconfitte consecutive. Si sapeva che la salvezza sarebbe stata dura, ma la squadra di Leonardo Semplici ce la metterà tutta per fare il colpaccio contro l’incanta-Napoli di Maurizio Sarri.

SPAL-Napoli sarà poi una gara dal fascino antico, giocata in Serie A per l’ultima volta nel 1967 (vittoria dei partenopei per 1-2). Il primo incontro tra le due squadre risale invece al campionato 1951-1952: finì 2-1 in favore dei padroni di casa. In totale la SPAL è in vantaggio negli scontri diretti disputati a Ferrara contro il Napoli: 6 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte.

Capitolo formazioni. Semplici ha il solito dubbio per la corsia sinistra, con Costa che parte favorito su Mattiello. A centrocampo si profila riposo per capitan Mora. In avanti dopo la panchina iniziale col Milan Marco Borriello tornerà dal 1’; al suo fianco Antenucci favorito su Paloschi.

Dall’altra parte Sarri deve gestire i suoi giocatori in vista della delicata sfida interna di Champions contro il Feyenoord, che alla luce del ko in Ucraina rischia di essere già decisiva. Eppure è proprio difficile fare a meno degli interpreti azzurri che stanno facendo letteralmente volare il Napoli in campionato. Perciò l’undici di partenza dovrebbe restare immutato a parte l’impiego del rientrante Hysaj e le rotazioni che a centrocampo consentiranno a Zielinski e Diawara di esserci dal 1’. Difficilissimo poi che il tecnico toscano si privi di un Mertens così strabordante: Milik va verso un’altra panchina.

DIRETTA TV. SPAL-Napoli sarà trasmessa su Sky ai canali Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Super Calcio HD, e su Mediaset Premium sui canali Premium Sport e Premium Sport HD.

PROBABILI FORMAZIONI

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, F. Costa; Borriello, Antenucci.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*