ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions League: italiane a caccia di punti per la fase a gironi
Champions League: italiane a caccia di punti per la fase a gironi

Champions League: italiane a caccia di punti per la fase a gironi

Napoli-Feyenoord, Qarabag-Roma, Juventus-Olympiakos. Sono le sfide che attendono le tre italiane di Champions League nella seconda giornata della fase a gironi prevista per il 26 e 27 settembre 2017. Dopo una prima giornata da dimenticare, in cui solo la Roma è riuscita a far punti, le squadre della Serie A hanno l’obbligo di vincere per alimentare le speranze di qualificazione agli ottavi di finale.

NAPOLI-FEYENOORD SI GIOCHERÀ MARTEDÌ 26 SETTEMBRE ALLE ORE 20:45 AL SAN PAOLO. Una partita importante per i giocatori di Maurizio Sarri che si giocano molto contro la squadra olandese in ottica qualificazione agli ottavi. A maggior ragione dopo l’esordio negativo in casa dello Shakhtar Donetsk dove si è visto il peggior Napoli della stagione e dove è arrivata una sconfitta per 2 a 1 con reti di Taison e Facundo Ferreyra per gli ucraini e di Milik per i partenopei. Stesso risultato per il Feyenoord, surclassato per 0 a 4 in casa dal Manchester City di Guardiola.

Napoli favorito con BetStars che quota la vittoria di Hamsik e compagni a 1.20, il pareggio a 7.00 e la vittoria olandese a 15.00. Se gli azzurri rispetteranno il pronostico potrebbero riagganciare la squadra ucraina al secondo posto del girone, contando sulla probabile vittoria inglese nella seconda giornata, rilanciandosi così per la qualificazione.

Napoli e Feyenoord dovrebbero presentarsi con schemi speculari, entrambe con il 4-3-3.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Raul Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
Feyenoord (4-3-3): Jones; Diks, St Juste, van der Heijden, Nelom; El Ahmadi, Toornstra, Vilhena; Berghuis, Jorgensen, Boetiu.

QARABAG-ROMA, IN PROGRAMMA MERCOLEDÌ 27 SETTEMBRE ALLE 18, POTREBBE ESSERE GIÀ DECISIVA PER LE CHANCE GIALLOROSSE DI QUALIFICAZIONE. Dopo il sofferto pareggio per 0 a 0 alla prima giornata contro l’Atletico Madrid, la squadra di Di Francesco è costretta a vincere per non perdere terreno dalle due teste di serie del raggruppamento, Atletico e Chelsea, che si affronteranno nello scontro diretto. Nel primo turno gli azeri sono stati sconfitti per 6 a 0 dalla squadra di Conte e vorranno ottenere i primi punti davanti al proprio pubblico. Attenzione però a non sottovalutare il fattore campo: il Qarabag non perde in casa in Europa dal 2016 e vanta 8 vittorie e 3 pareggi nelle ultime 11. Giallorossi comunque favoriti per i 3 punti a 1.50 con il pareggio quotato a 4.20 e la vittoria azera a 7.00.

Queste le probabili formazioni:

Qarabag (4-2-3-1):Sehic; Medvedev, Rzeźniczak, Hüseynov, Garayev; Almeida, Míchel, Sadygov; Guerrier, Pedro Enrique; Ndlovu.
Roma (4-3-3): 
Alisson; Kolarov, Manolas, Fazio, Florenzi; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Defrel, Perotti, Dzeko.

IL FISCHIO D’INIZIO DI JUVENTUS – OLYMPIAKOS A TORINO È FISSATO ALLE ORE 20.45 DI MERCOLEDÌ 27 SETTEMBRE 2017. La Juventus è reduce dalla brutta sconfitta per 3 a 0 al Camp Nou contro il Barcellona di un Messi stellare ed è già alla ricerca di 3 punti fondamentali per cercare di lottare per la testa del girone. Prima della seconda giornata la situazione nel Gruppo D vede i catalani al comando con 3 punti a pari merito con lo Sporting Lisbona vittorioso in Grecia, mentre Juventus e Olympiakos sono ferme al palo. Una sfida non certo facile per i bianconeri di Allegri che partono comunque nettamente favoriti: la vittoria di Buffon e compagni è quotata a 1.18, il pareggio a 7.00 e la vittoria dei biancorossi del Pireo a 17.00.

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo all’Allianz Stadium:

Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Khedira,Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain.
Olympiacos (4-4-2): 
Kapino; Elabdellaoui, Engels, Romao, Figueiras; Carcela-Gonzalez, Odjidja, Gillet, Marin; Fortounis, Djurdjevic.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*