ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, il punto dopo la 6ª: il Perugia aggancia la vetta del Frosinone. E dietro è bagarre
Serie B, il punto dopo la 6ª: il Perugia aggancia la vetta del Frosinone. E dietro è bagarre
Litteri Empoli-Cittadella, Serie A. padova.tv

Serie B, il punto dopo la 6ª: il Perugia aggancia la vetta del Frosinone. E dietro è bagarre

La Serie B sta entrando nel vivo: in attesa dei risultati dei posticipi, Mondiali.net ripassa in rassegna e fa il punto sulle partite già disputate.

PERUGIA-FROSINONE 1-0. Dopo 6 giornate si vanno delineando le varie corse della Serie B: dopo la vittoria del Curi nello scontro diretto il Perugia ha acciuffato proprio il Frosinone e ora guarda tutti dall’alto in basso proprio insieme ai ciociari. Quella del Curi è stato comunque uno sport per la serie B: dalla rete decisiva di Di Carmine (assist del sempre prezioso Buonaiuto, fra i prospetti più interessanti di questa Serie B) ai salvataggi di Bardi su Han e soprattutto di Rosati sui gialloblù Gori, Ciano, Terranova e Dionisi. Per i laziali è il primo ko stagionale, che però non mette affatto in discussione le loro ambizioni. Anzi, con l’imminente inaugurazione del nuovo stadio – giovedì 28 settembre grande festa – il Frosinone conta di ripartire presto.

EMPOLI-CITTADELLA 0-1. C’è poi il colpaccio del Cittadella, capace di passare 1-0 sul campo di un’altra squadra accreditata per la promozione: l’Empoli di Vivarini. Il gol di Litteri fa felice per la seconda volta in pochi giorni Venturato: ora i veneti sono a quota 10 punti, uno in meno dei toscani. E chissà, chissà…

ENTELLA-CARPI 0-0. Il Carpi invece sembra essersi intoppato: la squadra di Calabro ha segnato 5 soli gol e ne ha subiti 4 in tutto il campionato e per ora tiene il ritmo, anche se lo 0-0 di Chiavari contro la Virtus Entella la frena ancora. In una settimana solo due pari intervallati dal clamoroso stop col Foggia: i carpigiani devono ora ripartire.

NOVARA-AVELLINO 0-2. La doppia zampata del bomber: con la doppietta sontuosa di Matteo Ardemagni l’Avellino conferma il suo passo playoff e si attesta in una posizione di tranquilla molto promettente. 5 gol in 6 partite per il 30enne attaccante milanese: valore aggiunta nella rosa dei verdi irpini di Novellino.

VENEZIA-PARMA 0-1. In attesa del Palermo (che lunedì potrebbe salire a quota 12) a 9 punti c’è innanzitutto il Parma. Finalmente, dopo tanta fatica, i ducali di D’Aversa hanno rialzato la testa espugnando 1-0 il Penzo di Venezia e costringendo gli stessi lagunari di Pippo Inzaghi al primo ko stagionale. Gara interlocutoria per entrambe: ma in Serie B ogni partita dice qualcosa e ne annuncia un’altra.

BARI-TERNANA 3-0. Forse il vero Bari sta tornando: il tondo 3-0 del San Nicola alla malcapitata Ternana regala altre convinzioni ai pugliesi allenati da Fabio Grosso. La doppietta di Cissé e l’ennesimo gol di Improta (il 5° in 6 partite di questa Serie B) aggiungono altro morale ed entusiasmo ai Galletti, che ne hanno tanto bisogno sulla strada per i playoff.

SALERNITANA-SPEZIA 2-0. Dopo tanto annaspare la Salernitana cancella lo zero nella casella delle vittorie battendo 2-0 all’Arechi lo Spezia. Grande protagonista lo spagnolo Rodriguez. Così facendo la squadra di Bollini aggancia proprio gli Aquilotti di Gallo, che interrompono così la loro striscia positiva.

BRESCIA-FOGGIA 2-2. Gol e spettacolo al Rigamonti dove Brescia e Foggia si picchiano e si azzuffano, provano a scappare, vengono ripresi ma poi si dividono la posta. Al vantaggio di Caracciolo i Satanelli rispondono con Floriano e Chiricò, ma le Rondinelle trovano con Bisoli il gol che spacca il punteggio e regala un punto a testa.

CREMONESE-PESCARA 0-0. L’unico 0-0 di giornata arriva allo Zini dove Cremonese e Pescara non si fanno male e conquistano una x che li manda rispettivamente a 8 e 7 punti di classifica. Per i grigiorossi di Tesser se non altro è un parziale riscatto rispetto al ko di Bari; per i biancazzurri di Zeman l’ennesimo pari di un ingranaggio bloccato.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*