ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Europei volley femminile 2017: ai quarti sarà Italia-Olanda
Europei volley femminile 2017: ai quarti sarà Italia-Olanda
Olanda Volley. volleybalkrant.nl

Europei volley femminile 2017: ai quarti sarà Italia-Olanda

Europei volley femminile 2017, l’Italia ha trovato la sua avversaria ai quarti: sarà la temibile Olanda delle vicecampionesse, vincenti nel playoff con la Croazia.

Tutto fin troppo facile per le Oranjes, che a Baku si sbarazzano della Croazia con un 3-0 demolitore (25-18; 25-8; 25-21); così facendo l’Olanda avanza e si regala la sfida con le azzurre in programma giovedì 28 settembre (ore 16.00).

Nulla hanno potuto le balcaniche, giunte terze nella Pool dell’Italia, contro lo strapotere fisico e tecnico delle ragazze arancioni, che hanno sbandato per un attimo solo in apertura di terzo set prima di recuperare da 1-7 con un parzialone importante. La partita però è durata meno di 70’, grazie soprattutto all’apporto della schiacciatrice Anne Bujis (16 punti, eccezionale 74% in attacco). In doppia cifra anche il martello Lonneke Sloetjes (12), più i 7 punti con due aces dell’altro opposto Maret Grothues. Niente da fare per la Croazia delle stelline Samanta Fabris e Katarina Barun (9 punti a testa, entrambe col 38%).

Per l’Italia dunque sarà ancora Olanda: le Oranjes rappresentano un autentico spauracchio per le nostre giocatrici, che contro di loro hanno riportato sempre sconfitte molto amare. Sulla panchina non siede più l’italiano Guidetti ma la nazionale olandese ora allenata da coach Morrison rappresenta un osso molto duro da mordere: Chirichella e compagne dovranno affilare denti e artigli se vorranno volare in zona medaglie a questi Europei.

Nell’altra partita odierna dei playoff clamorosa affermazione della Bielorussia: la nazionale di coach Khilko ha ottenuto una storica qualificazione ai quarti battendo al tie-break la Repubblica Ceca. 3-2 così scandito: 18-25; 23-25; 27-25; 25-22; 17-15.

La nazionale bielorussa non era mai arrivata così lontana nella kermesse continentale. Fra le migliori in campo Anastasya Harelik (18 punti, 3 muri) e Anzhelika Baysevich (14 punti, 2 muri), determinante anche il contributo di Nadzeya Smirnova (15 punti, 3 aces).


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*